Un'opera di Gian Paolo Quaglia collocata in via Arduino a Cuorgnè

Torna all'articolo