Attualità
Malattia ormai pediatrica

Covid, Bertolaso: "In Lombardia i più colpiti ora sono i bambini, proteggiamoli"

Si spinge per accelerare sulle vaccinazioni tra gli under 12. Ieri, sono state oltre 15mila le somministrazioni. A marzo sotto i 5 anni?

Covid, Bertolaso: "In Lombardia i più colpiti ora sono i bambini, proteggiamoli"
Attualità 17 Dicembre 2021 ore 12:44

"La categoria di età più colpita dal Covid oggi in Lombardia sono i bambini tra i 5 e i 12 anni".

A lanciare l'allarme è stato il consulente per la campagna vaccinale ed emergenza Covid di Regione Lombardia, Guido Bertolaso.

Covid tra i bambini, "fotografia" che preoccupa

Una "fotografia" che fa tornare di attualità il problema in tutta Italia e che probabilmente ha l'obiettivo di sollecitare in tutto il Paese un'accelerata sulla prenotazioni delle terze dosi e degli Under 12.

Dopo il via libera di Ema e del Governo, le prenotazioni sono partite tra la fine della scorsa settimana e l'inizio di questa, mentre le somministrazioni, secondo le disposizioni del commissario governativo per l'emergenza, generale Figliuolo, sono partite da ieri, giovedì 16 dicembre.

Covid tra i bambini, l'allarme di Bertolaso

L'allarme di Bertolaso è arrivato a margine di un sopralluogo ai padiglioni di FieraMilano City, dove a partire appunto dal primo pomeriggio di ieri ha preso il via la somministrazione dei vaccini per gli under 12.

"I bambini ad oggi sono quelli che si ammalano di più perché non sono vaccinati. I numeri sono molto preoccupanti nella fascia tra i 6 e 10 e l'incidenza di contagi ogni 100mila abitanti per questa fascia di età è molto rilevante. Il Covid sta diventando una malattia pediatrica".

I dati sulle vaccinazioni ai bambini

Come per tutta la campagna vaccinale, la Lombardia ha risposto bene ormai con oltre 70mila prenotazioni (e una platea di 600mila bambini) per praticamente oltre un terzo delle prenotazioni in tutta Italia.

Buona anche la risposta del Lazio, mentre nelle altre Regioni, le adesioni stentano a decollare. Basti pensare alla Sicilia dove le prenotazioni sono state finora poche centinaia.

"Tutta colpa delle fake news, i genitori preferiscono aspettare, quando è invece fondamentale accelerare per salvare almeno il proseguo dell'anno scolastico", ha tuonato ancora Bertolaso.

Ieri nel frattempo sono state oltre 15mila le somministrazioni ai bambini nel primo giorno di campagna dedicata e oltre 3mila effettuate in Lombardia.

Vaccinazioni ai bambini anche sotto ai 5 anni?

Il tutto mentre sempre che entro marzo possano partire anche le vaccinazioni per i bambini sotto i 5 anni.

Lo ha detto proprio ieri intervenendo a Uno Mattina su Rai Uno il sottosegretario alla Salute, Andrea Costa:

"Confidiamo che già entro fine marzo prossimo possa arrivare anche il vaccino per i più piccoli.
Attendiamo con grande fiducia il lavoro della scienza, che ogni giorno ci mette a disposizione le armi giuste per contrastare la pandemia".

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter