affitto o acquisto?

La ricerca della casa e l’impatto del Coronavirus

Secondo una recente analisi sembra che l’epidemia non cambierà le intenzioni di chi cerca un’abitazione da acquistare o in affitto

La ricerca della casa e l’impatto del Coronavirus
29 Aprile 2020 ore 17:43

Quale sarà l’impatto del Coronavirus sulla ricerca della casa in affitto o in vendita? Forse per dare la risposta serve una sfera di cristallo. Ma secondo una ricerca condotta dal portale Casa.it l’epidemia non cambia le intenzioni di cercare casa. Che cosa significa? Che il 62% di chi cerca una casa in vendita continuerà a cercarla, nonostante il Covid-19. E lo stesso vale per l’80% di chi cerca un’abitazione in affitto. Insomma, sembra addirittura che, dopo questo periodo di lockdown, il 17% degli intervistati sia ancora più convinto di comprare una nuova casa. La ricerca è stata condotta nei giorni scorsi e ha coinvolto più di 3.700 persone alla ricerca di una casa in tutta Italia (in vendita o in affitto).

La ricerca della casa e la preoccupazione

Ovviamente c’è chi ha, almeno per il momento, scelto di rimandare l’acquisto. Il 35% lo fa per una questione di prezzi (pensando che scenderanno in futuro); il 33% dichiara di aver paura di impegnarsi in un mutuo in questo momento, mentre il 10% teme di perdere il lavoro. E ancora: il 9% ha paura che la tassazione sugli immobili aumenti e il restante 13% rimanda per altri motivi, fra cui la minore disponibilità economica dopo il Coronavirus e l’incertezza sul futuro. A proposito di preoccupazioni: il 59% del intervistati afferma di essere «molto preoccupato» e il 35% dice di esserlo «abbastanza».

Emergono nuove esigenze

Una cosa è certa: la pandemia ha fatto emergere nuove esigenze. Una su tutte è il desiderio di spazi esterni. Per l’esattezza una persona su tre afferma di aver cambiato idea sulle caratteristiche della casa che vorrebbe: questo periodo che le persone hanno vissuto in casa ha fatto capire i difetti dell’abitazione attuale e l’importanza di aspetti, prima trascurati, che diventano fondamentali nella futura casa. L’esigenza di avere degli spazi esterni è la più sentita: il giardino privato è in cima ai desideri con il 60% delle preferenze e il terrazzo è al secondo posto (46%). La luminosità della casa è al terzo posto dei desideri (39%) seguita dall’esigenza di avere una casa più grande (32%) e di avere un balcone (29%).

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità