Menu
Cerca
Edizione numero 53

Il Carluvà 2020 prende il via a Salassa

Nella serata di domenica 2 al bocciodromo saranno svelati i nuovi Principi

Il Carluvà 2020 prende il via a Salassa
Spettacolo Rivarolo, 30 Gennaio 2020 ore 16:23

La 53esima edizione del Carluvà pronta a svelare le sue novità.

Il Carluvà 2020 prende il via venerdì a Salassa

Fervono i preparativi per l’avvio di quello che si annuncia l’ennesimo «Carluvà» di alto profilo. Il Comitato organizzatore è pronto venerdì 31 gennaio a dare il là alla 53esima edizione della festa salassese dedicata a maschere e coriandoli, che vivrà una serie di appuntamenti di tutto rispetto.

Volti e nomi dei principini svelati domenica

Tante le sorprese e le novità, ad iniziare dalla presentazione dei Principi di Salassa, ovvero le maschere principali dell’evento. Infatti, per scoprire i loro volti e saperne i nomi bisognerà attendere la serata del 2 febbraio, quando nel corso dell’uscita dedicata alla musica folk, tra un apericena e l’esibizione de «Le Mondine» (il tutto presso la locale bocciofila) ci sarà un momento completamente dedicato a loro. In precedenza, già altri due appuntamenti attenderanno chi vorrà divertirsi a suon di musica. Venerdì serata disco con Radio Gran Paradiso (dalle ore 22), mentre per chi ama il revival, allora tutti in pista sabato 1 febbraio, quando protagonista sarà il gruppo dei «Divina». In tutte e tre le occasioni sopra elencate l’ingresso è gratuito.

L’8 ed il 9 febbraio spazio invece ai carri

La settimana successiva, invece, sarà la volta delle sfilate dei carri allegorici. Ancora una volta volta doppio appuntamento con quella che è una delle attrazioni principali dell’edizione 2020, da sempre tra i «marchi di fabbrica» del Carnevale. Sabato 8 febbraio, a partire dalle ore 21, spazio alla sfilata in notturna, che poi sarà replicata con la luce del sole domenica 9, invece dalle 14.30. In mattinata, altrettanto tradizionale distribuzione dei fagioli, alla presenza sempre dei nei Principi.