Altro

Gioco di Re Arduino con il Lions Club di Ivrea e i bimbi delle scuole

La scorsa domenica pomeriggio al salone pluriuso di Cascinette d’Ivrea la presentazione

Gioco di Re Arduino con il Lions Club di Ivrea e i bimbi delle scuole
Altro Ivrea, 15 Giugno 2019 ore 13:13

Gioco di Re Arduino con il Lions Club di Ivrea e i bimbi delle scuole.

Gioco di Re Arduino

Si è svolta domenica pomeriggio al salone pluriuso di Cascinette d’Ivrea la presentazione del Gioco di Re Arduino, un progetto realizzato da circa trecento bambini delle scuole primarie di Ivrea e dell’Eporediese, presentato dalla giornalista Paola Principe. Dopo il benvenuto del consigliere Davide Guarino a nome del Comune di Cascinette d’Ivrea, che ha patrocinato l’iniziativa organizzata dal Lions Club Ivrea, il presidente Calogero Terranova ne ha spiegato le finalità benefica.

Raccolta fondi per l'Ugi

I fondi raccolti dalla distribuzione del gioco sono infatti interamente destinati alla sezione Ivrea-Aosta dell’Ugi (Unione Genitori Italiani contro il tumore infantile). Per entrare nell’atmosfera medievale e approcciarsi al leggendario personaggio di re Arduino, Davide Mindo, dell’associazione il Diamante, e i figuranti dell’associazione storica del Canavese I Rusijt, insieme ai ragazzi del Lions Club, hanno messo in scena una rappresentazione teatrale con protagonista Arduino, la consorte Berta e il vescovo Varmondo.

Come si gioca

Un tabellone colorato, quaranta carte divise in due mazzi, blu e rosso, e un dado per far procedere le pedine di gioco avanti e indietro, lungo le linee di un avvincente percorso che racconta la vita e le gesta di Arduino. Nel corso del pomeriggio sono state premiate le scuole primarie Massimo D’Azeglio e Olivetti d’Ivrea e le scuole primarie di Montalto Dora, Borgofranco d’Ivrea e Settimo Vittone per le migliori illustrazioni realizzate dai ragazzi. Complessivamente sono stati prodotti oltre 100 disegni, tutti in bella vista in un vasto percorso espositivo. Un bel pomeriggio di festa con figuranti in costume, tamburi, giochi, clown, musica, intrattenimento e merenda per tutti i partecipanti.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter