Altro
Grande risposta

Servizio raccolta ingombranti: l'iniziativa riparte a Rivara

Ben tre sono risultati i container riempiti nell’occasione, andando ben oltre le previsioni della vigilia.

Servizio raccolta ingombranti: l'iniziativa riparte a Rivara
Altro Rivarolo, 30 Maggio 2020 ore 16:04

Servizio raccolta ingombranti: l'iniziativa riparte a Rivara. Ben tre sono risultati i container riempiti nell’occasione, andando ben oltre le previsioni della vigilia.

Servizio raccolta ingombranti

Nel fine settimana scorso è tornato il servizio di raccolta ingombranti nel comune di Rivara. Anche in questo caso l’iniziativa concordata con la Teknoservice, andata in scena sabato 22 maggio, ha riscosso un notevole successo, con diverse tonnellate di materiale da buttare che è stato conferito presso la piazza del cimitero. Ben tre sono risultati i container riempiti nell’occasione, andando ben oltre le previsioni della vigilia (infatti inizialmente ne erano previsti solamente due).

Il commento dell'amministrazione

«Il primo era pieno già verso le ore 10 - dicono dal Municipio - il secondo è stato completato verso mezzogiorno, poi l’affluenza è calata di intensità. Il materiale portato nel pomeriggio ha fatto in modo che alle 16 anche il terzo container fosse colmo». Nel complesso sono stati gettati quasi sette tonnellate e mezzo di ingombranti, riscontro davvero di tutto rispetto. «Un grazie al vicesindaco Martino, al consigliere Obert, all’amico Roggero, ai cantonieri Piero e Angelo, agli uomini della Protezione Civile ed ai singoli volontari che hanno lavorato per scaricare i mezzi e riempire in modo ordinato il container - si legge sul profilo social del Comune di Rivara - L’Amministrazione comunale è soddisfatta che il servizio sia stato utile per i propri cittadini, evitando che una parte di rifiuti potesse essere abbandonata nei boschi o lungo le strade». Adesso il prossimo appuntamento è previsto per sabato 24 ottobre. Chi comunque dovesse avere ulteriori rifiuti ingombrante da smaltire può contattare la Teknoservice, telefonando al numero gratuito 800-615622, oppure compilando una scheda on-line sul sito della ditta stessa.

Raccolta vestiti usati

Inoltre l’Amministrazione rivarese rende noto pure che la raccolta dei vestiti usati è stata al momento bloccata. «Sino al termine dello stato di crisi dovuto al Covid-19, onde evitare contagi, non è disponibile il servizio raccolta vestiario utilizzando il contenitore posto nella piazza Bosone (a fianco della Caserma). Il contenitore è stato chiuso con lucchetto e il materiale interno verrà conferito ad un inceneritore. Si invita quindi a non depositare a terra altri indumenti, in quanto contrari al decoro del paese, operazione inutile perché gli abiti verranno distrutti». Va pure detto che il contenitore è stato spostato in modo da essere sorvegliato da una telecamera, al fine di individuare e punire coloro che lasceranno buste e vestiti.