Attualità
Confindustria

Ambra Michela è la nuova presidente del Gruppo giovani di Confindustria

E' marketing manager e consigliere del CdA dell’azienda di famiglia, la Emmevi MV Spa di Cuceglio

Ambra Michela è la nuova presidente del Gruppo giovani di Confindustria
Attualità Ivrea, 14 Ottobre 2021 ore 13:19

Ambra Michela è la nuova presidente del Gruppo giovani di Confindustria Canavese.

Ambra Michela

Cambio al vertice del Gruppo giovani imprenditori di Confindustria Canavese: Ambra Michela è la nuova presidente del Gruppo per il triennio 2021-2024. Eletta all’unanimità nel corso dell’Assemblea generale tenutasi  a Ivrea, subentra a Debora Ianni che ha concluso il suo mandato. Durante la riunione sono stati nominati anche i membri del Consiglio direttivo che affiancheranno la presidente nei prossimi tre anni di attività. Ne fanno parte: Umberto Cavaletto (Cavaletto Mario SpA), Umberto Coen (Caffemania Srl), Ilaria Data (Data Officine Snc), Cristian Iuculano (R.J. Srl).

4 foto Sfoglia la gallery

La neo presidente

Classe 1993, è marketing manager e consigliere del CdA dell’azienda di famiglia, la Emmevi  di Cuceglio, specializzata nella produzione e commercializzazione di tappeti multiuso e passatoie. Impegnata attivamente già da alcuni anni all’interno del Gruppo, la presidente crede molto nei valori dei quali si fanno portatori i giovani imprenditori di Confindustria.

Il commento

Al momento della sua nomina la neopresidente ha dichiarato: “Sono onorata della fiducia che mi è stata accordata: essere presidente del Gruppo è una sfida importante che intendo affrontare con impegno ed entusiasmo. Credo nel lavoro di squadra e credo nel valore delle nuove generazioni di imprenditori che costituiscono il nostro futuro perché portatori di innovazione e creatività. Per questo sono convinta che attraverso i tanti progetti che io e i miei colleghi metteremo in campo nei prossimi anni, riusciremo a dare il nostro contributo alla crescita e allo sviluppo del Canavese e sapremo trasmettere la voglia di fare impresa a tante giovani leve. Abbiamo una grande responsabilità per il futuro dell'imprenditoria e della sua rappresentanza, per questo ci impegneremo a dare tutti il nostro meglio in ogni ambito”.