La polemica

Ciriè: una colonia di ratti tra i cassonetti dei rifiuti

I cittadini, infuriati per il proliferare di topi in via Torino, chiedono di agire tempestivamente per risolvere la situazione che si ripresenta ormai da tempo

Ciriè: una colonia di ratti tra i cassonetti dei rifiuti
Attualità Ciriè, 25 Luglio 2021 ore 09:41

Torna il caldo e proliferano nuovamente le colonie di topi. Ciriè: una colonia di ratti tra i cassonetti dei rifiuti.

La zona

Con il ritorno della bella stagione si ripresenta anche un annoso problema che da tempo preoccupa ed infastidisce i residenti di via Torino, nei pressi della rotonda verso San Maurizio. In quella zona, a causa dei cassonetti di rifiuti legati all'attività commerciale di un piccolo supermercato, non solo si respirano soffocanti miasmi, ma proliferano anche preoccupanti colonie di topi.

Residenti infuriati

I topi, che per comodità hanno scelto alcuni bidoni come loro tana, hanno fatto scattare l'ennesima polemica da parte dei residenti. «E' un problema che si ripresenta ormai da tempo - lamentano in coro - Dopo le prime lamentele il supermercato aveva rinchiuso i cassonetti in appositi recinti a chiave, ma da sotto ci passa di tutto, non solo i topi...».

"Rimbalzo" di responsabilità

La situazione è stata portata anche all'attenzione dell'Ufficio Igiene dell'Asl To4, che però ha "rimbalzato" la responsabilità sull'Ufficio Ambiente del Comune di Ciriè. «Per un po' la situazione sembrava stesse migliorando - ammettono i residenti - ma ora siamo di nuovo al punto di partenza. Pazienza per la puzza, ma ci ritroviamo letteralmente i topi e i ratti che scorrazzano in giardino. Una situazione insostenibile, qualcuno deve prendere provvedimenti, perché non è soltanto fastidioso, ma anche pericoloso per la salute».