territorio

Firmato l’Accordo di Programma sull’area interna Valli di Lanzo

L’Accordo prevede l’attivazione di tutta una serie di progetti legati a interventi per digitalizzazione, efficientamento energetico, cultura, sanità, istruzione e trasporti.

Firmato l’Accordo di Programma sull’area interna Valli di Lanzo
Attualità Lanzo e valli, 23 Luglio 2021 ore 06:23

Ieri mattina il Presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio ha firmato l’Accordo di Programma sull’area interna Valli di Lanzo.

Firmato l’Accordo di Programma sull’area interna Valli di Lanzo

Il Presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, accompagnato dal vicepresidente e assessore alla Montagna Fabio Carosso e dall’assessore al Bilancio e alle Attività produttive Andrea Tronzano, ha firmato ieri mattina al Centro Polifunzionale Lanzo incontra l’accordo di programma sull’area interna Valli di Lanzo. All’iniziativa erano presenti Ernestina Assalto Sindaco di Lanzo e capofila dell’accordo che ricomprende anche le Unioni Montane Alpi Graie e Valli di Lanzo Ceronda e Casternone, e numerosi primi cittadini delle aree interessate dall’accordo.

I fondi

L’Accordo prevede l’attivazione di tutta una serie di progetti (legati a interventi per digitalizzazione, efficientamento energetico, cultura, sanità, istruzione e trasporti) avviati grazie all’intervento e al sostegno di Regione, Governo ed Enti Locali. L’importo a sostegno dell’accordo è di 10.830.500 € (di cui 6.500.000 Regione attraverso fondi strutturali; 3.760.000 € dallo Stato attraverso la Legge di stabilità e 570.500 € risorse pubbliche locali).

Il commento del presidente Cirio

“Quello di oggi qui a Lanzo, dopo Cortemilia la scorsa settimana, non è solo una firma per dare legittimità a un atto formale e amministrativo – ha commentato il Presidente Alberto Cirio - ma vuol essere un momento di confronto e dialogo con i territori, condividendo anche i frutti di un lavoro corale, a vantaggio dei territori, che abbiamo svolto nell’ultimo anno”.