Pedalando

Il “Progetto Tandem” della “Residenza Tina” cresce e cerca un nuovo mezzo

Prossimo obiettivo: raggiungere Albissola Marina.

Il “Progetto Tandem” della “Residenza Tina” cresce e cerca un nuovo mezzo
Attualità Ivrea, 26 Giugno 2021 ore 15:12

Il “Progetto Tandem” della “Residenza Tina” cresce e cerca un nuovo mezzo. Prossimo obiettivo: raggiungere Albissola Marina.

Il “Progetto Tandem” della “Residenza Tina” cresce

Lo scorso 15 giugno il non vedente Maurizio Favaretto e l’educatore Angelo Vazzana hanno portato a compimento il loro primo traguardo importante per il "Progetto Tandem": dalla Rsa “Residenza Tina” di Tina di Vestigné ad Arona in cinque ore! Cento chilometri affrontati con grande entusiasmo per dimostrare che in struttura si cerca, comunque, di valorizzare le potenzialità degli ospiti e sostenere la loro vitalità a dispetto delle difficoltà e dell’emergenza sanitaria da coronavirus in corso.

Un nuovo obiettivo

Il due sportivo ora sta coltivando un nuovo obiettivo: pedalare da Tina ad Albissola Marina per arrivare al mare senza tappe intermedie! Ben 200 chilometri! Si sono già attivati per cercare gli sponsor e un mezzo adeguato.

Per contribuire alla causa

Chi desiderasse contribuire o donare un tandem sportivo, anche usato, ma ancora in buono stato, può scrivere alla mail edursa@gruppokinetika.com. Per vedere un breve filmato del Progetto Tandem consultare la pagina Facebook dell’Rsa facebook.com/KinetikaTina/videos/515688129552151.