Attualità
Commemorazioni

Ivrea celebra l'indipendenza della Polonia

Sabato prossimo, 5 novembre, con una cerimonia al Cimitero dove sono sepolti i soldati polacchi

Ivrea celebra l'indipendenza della Polonia
Attualità Ivrea, 30 Ottobre 2022 ore 09:01

Ivrea celebra  il 104° anniversario dell’indipendenza della Polonia.

Ivrea celebra l'indipendenza della Polonia

Anche Ivrea celebra  il 104° anniversario dell’indipendenza della Polonia.  La commemorazione si terrà sabato, 5 novembre,  presenza delle autorità cittadine, di quelle regionali, dei rappresentanti consolari polacchi e delle autorità militari.

La commemorazione

Le celebrazioni al cimitero di Ivrea prevedono l’incontro della Console Generale di Polonia in Milano con le autorità locali, tra cui il Sindaco Stefano Sertoli, con la partecipazione del Console Onorario di Polonia in Torino e di Ognisko Polskie w Turynie. Alle 13,30 la Console Anna Golec-Mastroianni e le autorità della Città di Ivrea poseranno una corona d’alloro e mazzi di fiori alle tombe dei soldati polacchi e visiteranno il cimitero ebraico, dove sono sepolti alcuni soldati polacchi di religione ebraica.

Il legame con la Polonia

Il legame storico è nato nell’Ottocento, nel periodo in cui il popolo italiano e quello polacco lottavano per raggiungere l’agognata indipendenza nazionale. Centinaia di polacchi combatterono le guerre risorgimentali italiane, molti dei quali al comando del generale Garibaldi, il quale a sua volta fornì sostegno morale e concreto ai patrioti polacchi che lottavano per sottrarre il loro Paese al dominio russo, a quello austroungarico e a quello prussiano. A   Ivrea  sono sepolte le salme di molti dei soldati che non riuscirono a sopravvivere alle malattie contratte durante la prigionia in Italia negli anni che vanno dal 1915 al 1918. La ricorrenza dell'11 novembre ricorda proprio la riconquista della sovranità nazionale da parte dei polacchi nel 1918, al termine della Grande guerra.  

Seguici sui nostri canali