solidarietà

La Fidas Favria chiude agosto con un ottimo bilancio

Sono state 84 le sacche consegnate, mentre si sono registrati anche quattro nuovi donatori.

La Fidas Favria chiude agosto con un ottimo bilancio
Attualità Alto Canavese, 04 Settembre 2021 ore 15:25

La Fidas Favria chiude agosto con un ottimo bilancio in un mese importante per cercare di sopperire all’annosa mancanza di sangue in uno dei periodi dell’anno dove, invece, la richiesta è sempre alta.

La Fidas Favria chiude agosto con un ottimo bilancio

Bilancio finale davvero di tutto rispetto quello della Fidas Favria, che ancora una volta ha dimostrato grande attenzione per quanto concerne il bisogno di sacche di sangue e l’aiuto nei confronti di chi più ha bisogno. Come già anticipato nelle settimane scorse, agosto si è rivelato un mese importante per cercare di sopperire all’annosa mancanza di sangue in uno dei periodi dell’anno dove, invece, la richiesta è sempre alta. Alla fine, in occasione delle due uscite che si sono svolte presso al sede di via Nando Barberis (nell’interno del cortile del Municipio), sono state 84 le sacche consegnate, mentre si sono registrati anche quattro nuovi donatori.

Un ottimo risultato

Un risultato che riempie d’orgoglio il gruppo altocanavesano, il quale tra l’altro sempre in questi giorni ha riproposto lo storico striscione che è stato rimesso a nuovo grazie a Santina e Patrizia (che con pazienza, bravura, capacità, impegno e tantissimo tempo lo hanno ridipinto), issato poi da Nicodemo e Vincenzo. «Lo striscione trasmette un messaggio importante sul dono del sangue - fanno sapere dall’associazione guidata dal presidente Giorgio Cortese - Il sangue non è riproducibile in laboratorio, ma è indispensabile alla vita umana. La donazione del sangue è un gesto volontario, gratuito, periodico e anonimo. Il sangue è fondamentale in occasione di gravi traumi e incidenti, in numerosi interventi chirurgici, nei trapianti di organi, nelle anemie croniche, nelle malattie oncologiche e in molti altri casi. Nel nostro Paese servono circa 8000 unità di sangue ogni giorno. Donare il sangue è molto importante per garantirne una continua disponibilità, con scorte adeguate e di qualsiasi gruppo sanguigno».

Chi volesse diventare donatore...

Ecco che allora diventa importante sostenere questa causa: «Cosa aspettate per diventare donatori di sangue. Potete farlo se avete almeno 18 anni, essere in buona salute, con un peso di almeno 50 chilogrammi e una pressione arteriosa di almeno 110/70. Per maggiori informazioni basta chiamare il 333-1714827».