Attualità
protesta

Operatori sociali No Green Pass in presidio davanti all'Asl di Chivasso | FOTO e VIDEO

Parla un'operatrice di Volpiano: "Nono posso vaccinarmi a causa di un'operazione ma mi hanno sospesa".

Attualità Volpiano, 28 Ottobre 2021 ore 16:06

Si è svolto questa mattina un presidio No Green Pass davanti all'Asl di Chivasso. In via Po, coloro che sono contrari al passaporto verde.

Operatori sociali No Green Pass

Si è svolto questa mattina un presidio dei sanitario No Green Pass davanti all'Asl di Chivasso. In via Po coloro che sono contrari al passaporto verde con bandiere e striscioni per dire no a questa scelta che ora il Governo pensa di estendere anche oltre il 31 dicembre 2021, attuale scadenza del decreto.

(Fotogallery su primachivasso.it)

Operatrice sospesa: "Per la mia patologia ora non posso vaccinarmi"

Tra coloro in protesta questa mattina anche un'operatrice dell'Asl To4 di Volpiano che ha spiegato di non potersi ancora sottoporre a vaccino per via di un intervento chirurgico al quale è stata sottoposta. Nel video, infatti, spiega che sono stati i suoi medici dell'Asl To4 a consigliarle di aspettare per la vaccinazione ma questo non ha fermato la direzione che l'ha sospesa nonostante fosse in mutua.

Vogliono parlare con il direttore del Servizio di Igiene e Sanità Pubblica

I manifestanti sono entrati dentro i locali dell'Asl To4 di via Po chiedendo  un confronto con Franco Valtorta, direttore del Servizio di Igiene e Sanità Pubblica e sono saliti sino al terzo piano dove ci sono gli uffici della Direzione generale. Il direttore del Servizio di Igiene e Sanità Pubblica però si trovava i quel momento presso la struttura di Settimo Torinese.

Intanto sul posto sono giunti anche i carabinieri della Compagnia di Chivasso.