Attualità
san benigno canavese

Troppa «cattiveria»: chiuso il gruppo social

Per gli amministratori la pagina era diventata un «ricettacolo di rancori e polemiche»

Troppa «cattiveria»: chiuso il gruppo social
Leini Pubblicazione:

Troppa «cattiveria»: chiuso il gruppo social

Chiuso il gruppo "Sei di San Benigno se..."

Che in molte comunità il dibattito pubblico si sia trasferito in misura sempre maggiore dalle piazze ai social, vera e propria “agorà” virtuale, è ormai una (triste?) realtà. Che i toni di tale dibattito, privato dell’elemento “vis a vis” e filtrato da schermi e tastiere, siano spesso veementi e irrispettosi è altrettanto assodato. Ma a volte il limite viene passato e qualcuno, stanco delle troppe polemiche e di tutta la cattiveria che viene riversata online, decide di prendere provvedimenti. E’ il caso del gruppo facebook, “Sei di San Benigno se...”, chiuso dagli amministratori la scorsa settimana. «La pagina nasce nel 2014 su iniziativa degli organizzatori della bella serata e della successiva mostra fotografica avente come argomento il passato del nostro paese - scrivono i fondatori - . [...] A nostro parere è diventato un ricettacolo di rancori e di polemiche che nulla hanno a che vedere con gli obiettivi per cui è nato. Quindi per il momento prendiamo la decisione di mettere in pausa il gruppo a tempo indeterminato». E dire che, a ottobre 2022, il Comune di San Benigno aveva firmato il “Manifesto della comunicazione non ostile” proprio al fine di sensibilizzare su un modo corretto e sereno di relazionarsi sui social network. Fatto sta che i sanbenignesi rimasti “orfani” del forum hanno già aperto una nuova pagina dove poter liberamente lamentarsi delle magagne del paese... comodamente seduti sul divano.

 

Seguici sui nostri canali