Cronaca
ceresole reale

300 mila euro per Ceresole in arrivo fondi per opere importanti

I soldi verranno spesi per sicurezza ed efficientamento energetico.

300 mila euro per Ceresole in arrivo fondi per opere importanti
Cronaca Alto Canavese, 30 Marzo 2021 ore 16:54

300 mila euro per Ceresole in arrivo fondi per opere importanti. I soldi verranno spesi per sicurezza ed efficientamento energetico.

300 mila euro per Ceresole

Circa 300 mila euro di contributi a favore del Comune di Ceresole. Una cifra importante, che fa bene non solo alle casse del Municipio valligiano, ma che permette di realizzare una serie di interventi per la messa in sicurezza del territorio. L’Amministrazione comunale guidata dal primo cittadino Alex Giovannini ha approvato all’unanimità in occasione dell’ultima assise comunale (che ha visto l’assenza dell’opposizione) una variazione di bilancio riguardante, appunto, i soldi che sono stati destinati a Ceresole da diversi enti.

Le spese

L’ultimo in ordine di tempo è quello a livello Regionale, pari a 100 mila euro, che la realtà delle «terre alte» canavesane utilizzerà per il ripristino delle protezioni della sponda destra del torrente Orco, nella zona di località Chiapili Inferiore. A questi vanno poi sommati due tranche da 81.300 e 50.000 euro relative all’efficientamento energetico, che sono state elargite grazie a decreti ministeriali, nonché i 60.646 euro che il Parco del Gran Paradiso ha previsto sempre a livello di efficientamento energetico, ma riferito in particolare al locale scolastico. Soldi che sono senza dubbio un aiuto prezioso, per altro in un periodo particolare come quello che stiamo vivendo da un anno a questa parte.

Altre delibere

In occasione del Consiglio, poi, sono stati portati in votazione pure altri punti come l’elezione dell’organo di revisione economico–finanziaria per il triennio 2021-2023, nonché l’adozione di due regolamenti comunali, uno per l’applicazione del canone patrimoniale di concessione, autorizzazione ed esposizione pubblicitaria, l’altro per l’applicazione del canone di concessione per l’occupazione delle aree pubbliche destinate ai mercati. Entrambi andavano adeguati alla legge 160 del 2019 che ha modificato la forma in cui vengono gestiti i canoni, ma che in sostanza per gli esercenti ceresolini ed i mercatali non mutano le situazioni attuali. Da segnalare poi l’approvazione di due convenzioni. La prima è stata firmata tra il Comune di Ceresole Reale e il Parco Nazionale del Gran Paradiso nell’ambito del progetto «Parchi per il clima», convenzione propedeutica alla richiesta dei già citati 60mila euro di contributo per l’efficientamento energetico del locale scolastico. La seconda, invece, riguarda i comuni di Locana, Alpette, Ceresole Reale, Ribordone e Sparone per la gestione in forma associata della Commissione Locale del Paesaggio. Un atto dovuto, per consentire l’espletamento delle pratiche paesaggistiche, aderendo al servizio del Comune di Locana.

In aiuto degli over 70

Al di là del Consiglio comunale, va segnalata un’ulteriore iniziativa intrapresa dall’Amministrazione comunale che rimarca l’attenzione nei confronti dei propri cittadini. Grazie alla disponibilità dell'impiegata comunale, Ceresole Reale ha istituito un servizio di aiuto per la compilazione del modulo online di pre-adesione alla vaccinazione Covid19 per gli over 70. Gli interessati potranno accedere a tale servizio direttamente in Municipio, negli orari d'ufficio.