Cronaca
giallo

A Caselle lettere minatorie contro i consiglieri di minoranza

Fra denunce e contenuti infamanti ecco il contenuto delle missive.

A Caselle lettere minatorie contro i consiglieri di minoranza
Cronaca Torino, 20 Settembre 2022 ore 00:14

A Caselle lettere minatorie contro i consiglieri di minoranza, sono state spedite lo scorso 18 agosto.

Lettere minatorie contro i consiglieri di minoranza

Il “corvo” è ritornato ad aleggiare sul palazzo Mosca. Ben tre lettere sono giunte, nei giorni passati, ai consiglieri di minoranza, spediti da un anonimo, lo scorso 18 agosto, da Torino. Insomma, mentre tutti erano sulla spiaggia o in montagna a riposarsi, qualcuno preparava nuovi argomenti di discussione per la comunità casellese.

Gola profonda

Racconta il consigliere d'opposizione Endrio Milano: «Una missiva è stata ricevuta dall'intera opposizione e riporta informazioni su un abuso edilizio da parte di un cittadino. Avremmo dovuto denunciare tutto alle forze dell'ordine ma l'ha già fatto il “corvo”, sia ai carabinieri sia alla Polizia Locale. Poi ci sono le frasi d'elogio rivolte al sottoscritto dove si complimentano per il mio operato ma mi consigliano di continuare da solo, dissociandomi da alcune persone. Il testo non contiene estremi per particolari denunce. Tuttavia non ci sono riferimenti alla maggioranza consiliare attuale».

Insulti

Infine la busta ricevuta da Alessandro Favero pare essere infamante. Infatti questa è la reazione del noto professionista casellese: «Per il momento preferiamo non rilasciare dichiarazioni in merito». Diversa è la reazione del capogruppo di minoranza Andrea Fontana: «Alcuni passaggi riguardano il sottoscritto, in quanto vicepresidente del consiglio comunale, e l'“amicizia” con alcuni esponenti dei Lions che io ho lasciato, però, da tempo. Infatti, di recente, mi sono dissociato dall'autore della lettera anonima che accusa di strane collusioni tra me e membri del club che il corvo ritiene poco puliti».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter