Menu
Cerca
Ambiente

Accordo con Cisa per i rifiuti abbandonati a San Francesco al Campo

Saranno piazzate ed entreranno in funzione anche una decina di “foto-trappola”

Accordo con  Cisa per i rifiuti abbandonati a San Francesco al Campo
Cronaca Lanzo e valli, 16 Gennaio 2021 ore 09:26

Accordo con Cisa per i rifiuti abbandonati a San Francesco al Campo: il servizio sarà attivo da fine gennaio.

Accordo con Cisa

E’ stato siglato l’accordo con Cisa per i rifiuti abbandonati a San Francesco al Campo.L’intenzione dell’Amministrazione Coriasco è mettere in pratica un progetto di raccolta programmata dei sacchi gettati sul territorio. Dichiara il vicesindaco Diego Ferron: “La prima uscita è prevista entro la fine di gennaio. Gli operatori perlustreranno il paese ogni quindici giorni, nell’orario dalle 7 alle 13, per recuperare i sacchi disseminati in vari punti”

Mappa fornita dalla Polizia locale

La mappa delle carreggiate toccate dagli “sporcaccioni” saranno fornite dalla Polizia Locale, a cui pervengono le segnalazioni della cittadinanza. I costi saranno inseriti nel piano economico-finanziario del prossimo anno. L’operazione risulterà gradita ai tanti sanfrancheschesi che, nella corsetta intorno casa, si trovano sommersi da ogni tipo di scarto.

Ma quanto mi costi?

Ma quanto costerà l’operazione pulizia? Risponde Ferron: “Nel 2021 si prevede che il costo sia più o meno simile a quello dell’anno scorso. Tuttavia si va a cambiare il sistema di recupero dell’immondizia. Prima il servizio era mirato al singolo angolo o numero civico. Mentre d’ora in poi l’attività sarà sistematica, consentendoci di coprire ben 54 chilometri di strade in un mese”. Prossimamente saranno piazzate ed entreranno in funzione una decina di “foto-trappola”, un altro metodo per sorprendere gli “sporcaccioni”