Cronaca

Addio ad Angelo Burzi, il noto politico si è tolto la vita

Addio ad Angelo Burzi, il noto politico si è tolto la vita
Cronaca Torino, 26 Dicembre 2021 ore 09:46

Addio ad Angelo Burzi, il noto politico si è tolto la vita nella sua abitazione. E' stato consigliere regionale.

Addio ad Angelo Burzi

E' stato trovato senza vita l'ex consigliere regionale Angelo Burzi, esponente del partito Forza Italia, tra i fondatori in Piemonte del partito di Silvio Berlusconi, Burzi si è spento all'età di 73 anni. Tra le sue ultime iniziative promosse da Burzi, l'ultima in ordine cronologico è stata la fondazione Magellano, promossa cinque anni fa.

Lunga carriera politica

Si deve proprio a Burzi la fondazione di Forza Italia in Piemonte. Era il 1993. Entrò per la prima volta in Consiglio regionale nel 1995, poi fu rieletto nel 2000, nel 2005 e nel 2010. Tra il 1997 al 2002 fu assessore al bilancio nella giunta Ghigo. Sul decesso di Burzi indagano i carabinieri della stazione Po Vanchiglia di Torino.

I ricordi

Il Coordinamento Regionale di Forza Italia in Piemonte in una nota:

“Siamo scioccati dalla scomparsa di Angelo Burzi. Tra i fondatori di Forza Italia a livello piemontese, per anni è stato un centro di gravità per giovani, e meno giovani, simpatizzanti e militanti, che in lui hanno sempre trovato un punto di riferimento solido e preparato. Anche chi nel nostro partito lo considerava ingombrante, perchè sapeva farsi valere con la forza della preparazione e della cocciutaggine, gli riconosceva però l’alta statura politica. Qualcuno ha cercato di appannare la sua immagine, ma chi lo ha conosciuto sa quanto fosse uomo di alti principi e rispettoso dei valori della galanteria d’altri tempi. La sua tragedia ci deve far interrogare e deve far interrogare il mondo politico se non vi sia qualche cosa da riformare nel sistema italiano. Perchè la sua dipartita ha delle colpe e deve portare ad una serie riflessione. Angelo Burzi ci mancherà perchè anche quando sembrava più lontano da Forza Italia incarnava al meglio i nostri principi e valori e per loro ha combattuto fino all’ultimo giorno della sua vita”.