Menu
Cerca

Adriana Ginardi nuovo direttore di Chirurgia generale

Classe 1961, una specializzazione in Chirurgia Generale, la dottoressa ha iniziato la carriera professionale nel 1986 presso la Chirurgia Generale dell’Ospedale di Ivrea

Adriana Ginardi nuovo direttore di Chirurgia generale
14 Ottobre 2017 ore 19:25

Classe 1961, una specializzazione in Chirurgia Generale, la dottoressa ha iniziato la carriera professionale nel 1986 presso la Chirurgia Generale dell’Ospedale di Ivrea

Adriana Ginardi è il nuovo Direttore della Struttura Complessa Chirurgia Generale di Chivasso. Classe 1961, una specializzazione in Chirurgia Generale, la dottoressa ha iniziato la carriera professionale nel 1986 presso la Chirurgia Generale dell’Ospedale di Ivrea, dove ha svolto tutto il suo percorso lavorativo, dopo essere stata allieva interna, nel periodo universitario, nell’ambito della Clinica Chirurgica I dell’Università di Torino, presso l’Ospedale Maggiore San Giovanni Battista.

Chirurgo e apprezzata relatrice e autrice di pubblicazioni. Dal 2000 è Responsabile dell’Ambulatorio di endocrino-chirurgia, dal 2010 è sostituto del Direttore della Chirurgia Generale di Ivrea e, nello stesso anno, le è stato assegnato un incarico di alta specializzazione per la chirurgia epato-pancreatica. Collaboratore della Breast Unit dell’ASL TO4 dal 2016, è Referente del Centro Accoglienza e Servizi dell’Azienda per i tumori della tiroide nell’ambito dell’endocrinochirugia. Socio fondatore del Club delle UEC, Associazione delle Unità di Endocrinochirurgia Italiane, ha svolto intensa attività scientifica, come relatrice a congressi e come autrice di pubblicazioni su riviste nazionali e internazionali e di comunicazioni congressuali.

Dichiara il direttore generale dell’Asl To4. Il dottor Lorenzo Ardissone: “Adriana Ginardi lavora in questa Azienda da trent’anni e sono la sua capacità e la sua applicazione ad averle consentito di risultare al primo posto in un concorso dove è stata grande la partecipazione di professionisti. In questa Azienda, sin dalla nascita delle ASL che la compongono, è la prima donna ad assumere l’incarico di Direttore di una specialità chirurgica. Come sempre io sono felice quando un professionista che ha lavorato fin dall’inizio con noi assume un incarico apicale. Questo a dimostrazione del fatto che in questa organizzazione è possibile raggiungere, per merito, il vertice della carriera professionale. Oggi il Direttore del Dipartimento Chirurgico e i tre Direttori delle Chirurgie Generali mettono le basi per un lavoro congiunto di tutte le strutture chirurgiche di questa Azienda, finalizzato a offrire ai nostri cittadini le migliori prestazioni sul loro territorio”.