Front

Aggrediti dal pitbull, coppia di pensionati in prognosi riservata

Il cane in attesa di venire soppresso dal veterinario

Aggrediti dal pitbull, coppia di pensionati in prognosi riservata
Cronaca Lanzo e valli, 24 Aprile 2021 ore 10:38

Aggrediti dal pitbull, coppia di pensionati in prognosi riservata.

Aggrediti dal pitbull

Marito e moglie sono stati aggrediti dal loro pitbull. E' successo questa notte, intorno alle 5 circa, a Front. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Barbania. La coppia di pensionati, lui 63 anni e lei 69 anni, per le gravi ferite riportate agli arti sono stati ricoverati al Cto di Torino e sono in prognosi riservata. Ma non sono in pericolo di vita.

L'aggressione per un riccio

In base a quanto ricostruito dai militari dell'arma della Stazione di Barbania,  i coniugi erano usciti di casa e andati nel cortile della loro abitazione, perché il cane aveva catturato un riccio e volevamo toglierlo dalla bocca. Ma si è "girato" contro di loro.

Il pitbull verrà soppresso

Il cane, in accordo con l'autorità giudiziaria di Ivrea è stato momentaneamente affidato alla figlia della coppia, in attesa di essere soppresso da veterinario di fiducia della famiglia.