All'arca

Alla comunità psichiatrica di Volpiano ospite prende a pugni un altro uomo e lo uccide

Quando i soccorritori sono giunti sul posto la vittima era in stato di incoscienza, il suo cuore ha smesso di battere poco dopo.

Alla comunità psichiatrica di Volpiano ospite prende a pugni un altro uomo e lo uccide
Cronaca Volpiano, 04 Gennaio 2021 ore 23:13

Alla comunità psichiatrica di Volpiano “Arca” ospite prende a pugni un altro uomo e lo uccide.

All'”Arca” di Volpiano ospite prende a pugni un altro uomo e lo uccide

Nella serata di oggi, lunedì 4 gennaio 2021, presso la comunità psichiatrica “l’Arca” di Volpiano un uomo di 36 anni, C.L., è stato arrestato, per aver colpito a morte un altro ospite.

La dinamica

La vittima C.L., 46 anni, è stato trovato dai sanitari in stato di incoscienza ma nonostante le cure tempestive il suo cuore ha cessato di battere poco dopo. L’aggressore lo avrebbe colpito più volte con dei pugni dopo una lite scoppiata per futili motivi. Sul posto, oltre ai sanitari del 118 anche i carabinieri della compagnia di Chivasso che ora dovranno ricostruire l’esatta dinamica di quanto accaduto.

AGGIORNAMENTO: Omicidio alla comunità psichiatrica di Volpiano, futili motivi all’origine del gesto

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità