Arrestato dalla polizia spacciatore: sul cellulare messaggi compromettenti

Si tratta di un trentenne pregiudicato.

Arrestato dalla polizia spacciatore: sul cellulare messaggi compromettenti
Torino, 08 Gennaio 2019 ore 09:29

Arrestato dalla polizia spacciatore, si tratta di un trentenne del Mali sul quale pendeva già un ordinanza di custodia cautelare in carcere.

Arrestato dalla polizia spacciatore

E’ stato fermato nella notte di venerdì, proveniva da corso Vittorio Emanuele e si stava dirigendo a passo molto spedito verso Porta Nuova. Irritato dal controllo dei poliziotti, senza documenti al seguito, ha declinato false generalità.

Accertamenti in Questura

L’uomo, noto agli agenti per i suoi precedenti specifici, è stato accompagnato in Questura per gli accertamenti di rito. A suo carico, sotto un altro nome, è emersa un ordinanza di custodia cautelare in carcere, per questo motivo il 30enne del Mali è stato tratto in arresto. Inoltre è stato anche denunciato per il reato di falsa attestazione delle proprie generalità.

Sul cellulare messaggi di un’attività illecita

Nelle tasche dello straniero è stato rinvenuto diverso denaro contante e un telefono cellulare sul quale gli agenti della Squadra Volante hanno rinvenuto diversi messaggi riconducibili alla sua probabile illecita attività inerente gli stupefacenti.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità