Cronaca
Pont Canavese

Biblioteca e uffici comunali a Pont si trasferiscono

Biblioteca e uffici comunali a Pont si trasferiscono
Cronaca Alto Canavese, 04 Aprile 2020 ore 13:49

Biblioteca e uffici comunali a Pont si trasferiscono: questo quanto previsto nel bilancio di previsione per il 2020.

Uffici comunali a Pont si trasferiscono

Trasloco in vista per gli uffici comunali e la biblioteca civica a Pont Canavese. Questo almeno è quanto si evince dalla lettura del Bilancio di previsione per il 2020 stilato dall’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Paolo Coppo, ormai prossima alla scadenza. Fra gli stanziamenti messi a bilancio spiccano, infatti, 80 mila euro destinati a finanziare il trasferimento degli uffici comunali dall’attuale sede di via Marconi nella vicina palazzina dell’ex ambulatorio Asl, che attualmente ospita al pian terreno la sala consiliare comunale.

Nella palazzina ex Asl...

Nei progetti dell’Amministrazione uscente la situazione andrebbe invece ad invertirsi: la sala consiliare verrebbe trasferita nell’attuale palazzo municipale, mentre i restanti uffici si sposterebbero nella palazzina ex Asl. Quest’ultimo edificio si troverebbe pertanto ad ospitare la sede della Protezione civile, gli uffici dell’Unione Montana Valli Orco e Soana e tutti gli uffici comunali, mentre nell’attuale Municipio troverebbero spazio la sala consiliare e l’archivio comunale.

Trasferimento della biblioteca

Un altro progetto messo a bilancio riguarda il trasferimento della biblioteca dallo stabile di via Dalla Chiesa, che la accoglie adesso, al primo piano delle attuali scuole elementari in via Marconi, per una spesa complessiva di 90 mila euro. «Si tratta di un progetto che prevede non solo il trasferimento della sede – afferma il sindaco - ma l’ampliamento dei servizi della biblioteca a disposizione degli utenti. In questa nuova collocazione potrebbero essere ricavate ad esempio delle aule per le proiezioni, laboratori e uno spazio per le minoranze linguistiche».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter