Romano Canavese

Caccia al ladro con il motorino bianco

Indossa un giubbotto nero e cerca borse e oggetti di valore lasciati nelle auto.

Caccia al ladro con il motorino bianco
Cronaca Ivrea, 10 Gennaio 2021 ore 14:15

Caccia al ladro con il motorino bianco e giubbotto nero che spacca i finestrini e ruba borse e zaini. E’ successo a Romano Canavese ai danni di una donna di Strambino.

Caccia al ladro

La donna, di Strambino, intorno alle 16 di ieri ha parcheggiato l’auto a Romano Canavese lasciando all’interno del mazzo la borsa e uno zaino, per una veloce visita ad un parente. IL tutto, però, osservata da un ragazzo a bordo di una moto di piccola cilindrata che indossava un giaccone nero. Il tempo di verificare che intorno fosse tutto tranquillo ed è entrato in azione rompendo il finestrino dell’utilitaria per portare via la borsa e lo zaino che erano all’interno. Compreso il cellulare. 

Solidarietà del web

I malcapitati hanno poi fatto circolare la notizia attraverso i gruppi Facebook della zona, alla ricerca del malvivente che su una moto di piccola cilindrata, forse bianca, guidata da un ragazzo con un giubbotto nero, dedito a furti di questa natura. «Non ci possiamo fidare neppure più in pieno giorno», scrive una conoscente; oppure l’altra amica che consiglia di diffondere ulteriormente la notizia per fare terra bruciata intorno al ladro.

Lieto fina e metà

Grazie alla tecnologia la borsa è stata ritrovata, perché all’interno c’era il cellulare che attraverso la geolocalizzazione dell’account Google configurato nello smart phone ne ha indicato l’esatta posizione. Nella borsa c’era tutto, tranne il contante che è stato portato via. Così come lo zaino che non è stato ritrovato. Ovviamente, nel conto del danno, c’è anche il vetro della macchina mandato in frantumi per portarne via il contenuto.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità