A Balangero

Coltivava marijuana nell’orto, arrestato il contadino della cannabis

L'orto con i pomodori e le verdure era stato trasformato in tre piantagioni di marijuana, con piante alte oltre quattro metri.

Coltivava marijuana nell’orto, arrestato il contadino della cannabis
Lanzo e valli, 22 Agosto 2020 ore 09:51

Trasforma l’orto in piantagioni di marija, arrestato il “contadino della cannabis”. E’ accaduto tutto a Balangero.

Arrestato il contadino della Cannabis

Raccontava in giro di produrre marijuana di altissimo livello, a km 0, ma la voce è arrivata anche ai carabinieri. L’orto con i pomodori e le verdure era stato trasformato in tre piantagioni di marijuana, con piante alte oltre quattro metri. L’hanno scoperto i carabinieri della Stazione di Mathi a Balangero, nel Torinese. Il “contadino della cannabis”, un 60enne, di Torino, domiciliato a Balangero, disoccupato, è stato arrestato e si trova ora ai domiciliari con l’accusa di coltivazione di stupefacenti.

L’orto trasformato in piantagioni di marijuana

Nel corso del sopralluogo, i militari dell’Arma hanno scoperto che nel terreno del vicino e attiguo alla casa, il 60enne aveva allestito tre piantagioni di marijuana con 86 piante, alte tra 1 e 4 metri. A casa dell’uomo, i carabinieri hanno trovato 4 kg di marijuana essiccata e 70 grammi di hashish.

Operazioni antidroga

Un’altra persona è stata arrestata e altre tre sono state denunciate nel corso dei servizi di controllo del territorio svolti in occasione della settimana di Ferragosto dai carabinieri del comando provinciale di Torino in città e nelle zone della provincia più interessate dai flussi turistici. L’attività è stata svolta dai carabinieri della Compagnia di Venaria, in collaborazione con i colleghi del Nas e 1° Nucleo Elicotteri di Volpiano.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità