Consiglio bagarre: M5S abbandona la seduta

A Borgaro la discussione sul "caso pd" ha acceso la scontro verbale.

Consiglio bagarre:  M5S abbandona la seduta
Torino, 18 Luglio 2018 ore 08:28

Consiglio bagarre : M5S abbandona la seduta. Accade a Borgaro Torinese.

Consiglio bagarre: M5S abbandona la seduta

"Questa è una bagarre. Noi ce ne andiamo" . Il Movimento 5 Stelle abbandona l'aula. E' accaduto lunedì 16 luglio a Borgaro durante il consiglio comunale convocato anche per discutere l'archiviazione del "caso pd". I pentastellati si sono tenuti in disparte per l'intera discussione. Il capogruppo Cinzia Tortola  ha mostrato i primi segni di  dissenso quando ha fatto una richiesta  al vicepresidente del consiglio Antonella Lionetti.

Discussione sul "caso pd"

Infatti ha sostenuto Tortola: "Accorci  l'intervento, si perde tempo". Ha replicaro  Lionetti: "Chiediamo un minimo di flessibilità". L'oratore  in questione  era il capogruppo di maggioranza Giuseppe Ponchione. E si stava giusto discutendo dell'interrogazione presentata dalla maggioranza riguardante la conclusione del "caso pd". Dopo che la Procura di Ivrea ha archiviato le accuse di peculato ipotizzate dal Gruppo Latella. Vicenda riguardante  il periodo di Vincenzo Barrea sindaco.

Scontri verbali

La discussione è durata per oltre 60 minuti. prendendo di mira il Gruppo Latella che aveva presentato l'esposto  4 anni fa. Toni accesi con il sindaco Claudio Gambino  che ha chiesto pubbliche scuse. Mentre i termini "Infame" e "Vergogna" erano i più gettonati. Nel frattempo i due consiglieri del M5S  hanno maturato la decisione. Cinzia Tortola e Alessandro Carozza  si sono alzati dai loro posti e hanno abbandonato l'aula: "Questa è una bagarre. Noi ce ne andiamo".