Menu
Cerca

Console Generale Bosnia in visita al comune di Locana

Igor Babic sui luoghi dove suo nonno fu prigioniero in guerra

Console Generale Bosnia in visita al comune di Locana
Cronaca Rivarolo, 24 Gennaio 2018 ore 11:44

Console Generale Bosnia in visita al comune di Locana dove è stato prigioniero il nonno

Console Generale Bosnia in visita al comune di Locana

Ha voluto vedere i luoghi dove 70 anni fa suo nonno era stato prigioniero. Nelle settimane scorso  Locana ha ricevuto la visita a sorpresa del Console Generale della Bosnia-Erzegovina a Milano, Igor Babic. L’ospite inatteso ha voluto recarsi nel centro della valle Orco per vedere da vicino i luoghi descritti dal nonno negli anni della prigionia.

Il Console è stato ricevuto in Comune

Il diplomatico, accompagnato dal padre, è stato ricevuto ufficialmente in Comune dal sindaco, Giovanni Bruno Mattiet e dalla giunta comunale. “Mio nonno – ha raccontato il console – mi ha parlato a lungo di Locana, dove era stato prigioniero in tempo di guerra presso le Casermette. Nonostante i momenti difficili, si era veramente innamorato di questo paese e della sua gente, tanto da conservarne sempre un bellissimo ricordo”.

L’occasione per ricordare una pagina di storia

La visita ha contribuito a riportare alla memoria tanti episodi dell’epoca della Seconda Guerra Mondiale e della Resistenza in Canavese. Episodi ai quali anche il nonno del console si unì dopo l’armistizio dell’8 settembre, combattendo al fianco del partigiani, prima di rientrare in patria con un avventuroso viaggio attraverso l’Europa.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli