Contadino ustionato bruciando sterpaglie dietro casa elitrasportato al Cto

Sul posto sono quindi immediatamente intervenuti i vigili del fuoco di Ivrea, i carabinieri di Castellamonte e la Croce rossa italiana del paese.

Contadino ustionato bruciando sterpaglie dietro casa elitrasportato al Cto
Rivarolo, 14 Marzo 2018 ore 18:34

Contadino ustionato bruciando sterpaglie dietro casa. L’uomo residente a Sant’Anna Boschi frazione di Castellamonte è stato elitrasportato in condizioni gravi al Cto di Torino.

Contadino ustionato bruciando sterpaglie

Si sono vissuti attimi di paura questa sera a Sant’Anna Boschi, frazione di Castellamonte. Poco prima delle 18, infatti, un uomo di 64 anni è stato vittima di un drammatico incidente mentre era al lavoro in un campo dietro casa. L’episodio è accaduto in borgata Chiria. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, il castellamontese stava bruciando alcune sterpaglie quando ha improvvisamente perso l’equilibrio, cadendo nel fuoco.

L’arrivo dei soccorsi

A dare l’allarme chiamando i soccorsi per il contadino ustionato sono stati i vicini di casa. Sul posto sono quindi immediatamente intervenuti i vigili del fuoco di Ivrea, i carabinieri di Castellamonte e la Croce rossa italiana della città della città della ceramica. Lo sfortunato contadino ustionato è stato soccorso dall’equipe medica del 118. Il 64enne avrebbe riportato ustioni del secondo e terzo grado su quasi tutto il corpo.

Indagini in corso

Le condizioni del contadino ustionato bruciando sterpaglie sono gravi. Il 64enne è stato prontamente elitrasportato al Centro traumatologico ortopedico di Torino. Mentre su quanto successo in frazione Sant’Anna Boschi sono in corso le indagini da parte dei carabinieri. Toccherà infatti ai militi ricostruire l’esatta dinamica del drammatico incidente.

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità