Crisi Mercatone Uno e disservizi trasporti temi caldi a Mappano

Crisi Mercatone Uno e disservizi trasporti temi caldi a Mappano
Torino, 22 Ottobre 2019 ore 08:35

L’Amministrazione Grassi è alle prese con due problematiche di rilievo. Si tratta dell’occupazione e dei trasporti.

Crisi navetta 46

Proseguono i disservizi sul bus 46. A inizio ottobre i comuni di Mappano e Leinì hanno ricevuto numerose segnalazioni dagli utenti per la linea che li unisce a Torino. La situazione ha portato la dirigente scolastica del liceo “Giordano Bruno” di Torino a segnalare all’Agenzia della mobilità piemontese e alla Gtt il disagio vissuto dagli studenti. Tali disservizi hanno come esito l’impossibilità a garantire il diritto allo studio.

Assemblea al liceo “Bruno”

Le criticità maggiori sono generate da mezzi troppo saturi o in numero insufficiente, nelle fasce orarie di maggiore picco. Per dirimere il problema, che coinvolge decine di mappanesi, si è tenuta una riunione al “Giordano Bruno”. La Gtt si è assunta l’impegno d’implementare le corse in caso di necessità, sia al mattino sia al rientro da scuola degli alunni. La situazione sarà monitorata dai volontari del “Comitato per i Servizi”.

Tavolo “Mercatone Uno”

La chiusura del punto vendita di Mappano è avvenuta prima del 2017, anno dell’istituzione del consiglio mappanese. Negli anni la questione ha mosso parecchi amministratori dal comune di Caselle e dalla Regione. Ma occorre ancora trovare una soluzione. Così è scesa in campo la neo-municipalità. Martedì 8 ottobre il sindaco di Mappano Francesco Grassi e l’assessore Davide Battaglia si sono recati presso il Ministero dello Sviluppo Economico a Roma. Hanno preso parte al tavolo di concertazione per la soluzione della crisi aziendale della grande catena di supermercati. Sostiene il sindaco Francesco Grassi: “E’ inaccettabile che i lavoratori non siano stati convocati al tavolo. A tale proposito abbiamo chiesto un incontro con l’assessore al lavoro della Regione Piemonte”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità