Cronaca
Rivarolo

Denunciati gli autori delle rapine di Rivarolo (tentata) e Salassa

Trovato il coltello con cui sono state minacciate le vittime.

Denunciati gli autori delle rapine di Rivarolo (tentata) e Salassa
Cronaca Rivarolo, 04 Dicembre 2021 ore 13:53

Denunciati gli autori delle rapinedi mercoledì scorso a Rapina, di afta solo tantata, e di Salassa.

Denunciati gli autori delle rapine

La sera di mercoledì 1 dicembre in una pizzeria di Salassa, un uomo, con volto travisato, armato di coltello, dopo aver minacciato il titolare, si è fatto consegnare 200 euro circa dell' incasso, fuggendo successivamente a bordo di un auto guidata da un complice e facendo perdere le proprie tracce. Poco prima, con le stesse modalità aveva tentato di impossessarsi dell' incasso presente nella cassa automatica di un' attività commerciale a Rivarolo Canavese. I militari della Compagnia di Ivrea, ad esito delle indagini scaturite dai fatti reato nei Comuni canavesani hanno deferito due trentenni italiani. Nei loro confronti sono emersi precisi elementi indiziari che li fanno ritenere responsabili di rapina aggravata in concorso. Durante l'attività investigativa è stato rinvenuto il coltello con una lama di 26 cm usato per minacciare i dipendenti delle attività commerciali colpite. Quanto emerso, è ora al vaglio dell'autorità giudiziaria eporediese.

Risposta puntuale

Ed è arrivata, dunque, a pochi giorni dai Crimi puntuale la riposta dei carabinieri della Compagnia di Ivrea guidata dal Capitano Manuel Grasso a due episodi che avevano fatto parlare alquanto il territorio.