Menu
Cerca
Servizio importante per la comunità

Dispensario farmaceutico: nuova gestione a Ceresole Reale

Ancora una volta in alta valle Orco occhio di riguardo alle iniziative di sostegno, come per esempio quella per il Telefono Azzurro.

Dispensario farmaceutico: nuova gestione a Ceresole Reale
Cronaca Alto Canavese, 12 Maggio 2021 ore 09:24

Il servizio resta aperto in alta Valle Orco. Dispensario farmaceutico: nuova gestione a Ceresole Reale.

Dispensario farmaceutico: nuova gestione a Ceresole Reale

Novità, dalla settimana scorsa, in quel di Ceresole Reale riguardo la gestione del Dispensario Farmaceutico che sorge nella piccola, ma sempre attiva, realtà delle nostre valli. A partire da venerdì 7 maggio ad occuparsi del servizio è la farmacia «Regina della Pace» che ha la sua sede principale a Locana.

Servizio a disposizione tutti i venerdì mattina

L’orario di apertura è programmato il venerdì dalle ore 9 e sino alle 12. «L’Amministrazione comunale è lieta di poter mantenere un servizio fondamentale per il paese, sia per i residenti che per i villeggianti. Facciamo i migliori auguri di buon lavoro alla nuova gestione del dispensario – dice l’assessore Davide Bruno Mattiet – e siamo felici di poter dare continuità ad un servizio importante per Ceresole Reale». Un grazie speciale va alla società «Hippo 8 Farma Srl» per il lavoro di gestione svolto nel periodo precedente.

Volontari in piazza per Telefono Azzurro

Inoltre da rimarcare il grande successo a Ceresole Reale per l'iniziativa benefica «Fiori d'azzurro», finalizzata alla raccolta fondi per l'associazione «Telefono Azzurro», attiva da anni nella lotta alla violenza sui minori ed alla tutela dell'infanzia. Il 24 e 25 aprile anche in alta valle Orco, come in altre 1.700 piazze italiane, si è svolta la manifestazione solidale, grazie all'impegno dell'Associazione Volontari del Soccorso di Ceresole Reale e Noasca, con la sua nuova Squadra di Protezione Civile, che ha allestito il proprio gazebo nella piazza centrale di Ceresole.

Tutte le piantine a disposizione sono state vendute

Molto positivo il bilancio delle due giornate, con la vendita di ben 72 piantine a scopo benefico, praticamente tutte quelle che erano state destinate all'associazione. Un bel risultato, di cui essere fieri, nel segno della solidarietà e del rispetto verso i bambini.

1 foto Sfoglia la gallery