Cronaca
Borgaro Torinese

Donne e violenza domestica

L'iniziativa "Mascherina 19" coinvolgerà anche le farmacie.

Donne e violenza domestica
Cronaca Torino, 11 Maggio 2020 ore 10:28

Donne e violenza domestica.  A Borgaro Torinese l'ordinanza regionale “Mascherina 19” diventerà presto realtà.

Donne e violenza domestica

Il progetto mira a sostenere le donne vittime di violenza domestica. Che potranno recarsi in farmacia per compilare dei moduli pre-stampati, attraverso i quali chiedere aiuto. Dichiara l'assessore Pina Fabiano: “In tempi di “lockdown” è diventato più difficile uscire di casa per denunciare gli episodi di prevaricazione. Così si è preso spunto da un'iniziativa spagnola fatta propria dal consiglio regionale”.

Nuovo sistema d'allarme

Tutti i componenti femminili dell'assemblea borgarese sono intensamente impegnati ad attivare quest'idea. Il primo passo sarà coinvolgere i farmacisti del territorio. Quindi si metterà a punto un sistema d'allarme affinché gli appelli d'aiuto possano essere recepiti dagli organi competenti. L'intenzione è trarre in salvo le donne e anche eventuali minori. I dettagli dell'attività di soccorso saranno resi noti nelle prossime settimane. Nel frattempo ci si può rivolgere al comando di Polizia Locale. Comporre il seguente recapito telefonico: 011.4211307.

Consiglio al femminile

Le consigliere sono unite per contrastare il femminicidio. Nel consiglio borgarese (nella foto) c'è una prevalenza di donne. Conclude Fabiano: “Ognuna è pronta a fare la propria parte, in maggioranza e in minoranza. Siamo riuscite a superare le divisioni politiche per contrastare il preoccupante fenomeno della violenza di genere”.