Menu
Cerca

E’ morto l’operaio di Leini caduto nella cisterna di acido

Leini. E' morto Riccardo Pergola, 53 anni, l’operaio leinicese che da lunedì scorso, 10 aprile, era ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale Cto di Torino. L’incidente è avvenuto in mattinata, presso la ditta per cui lavora come operaio specializzato, da una quindicina d’anni, ovvero la «Zincoplating Srl», di via Vittime del Vajont 17/19, a Moncalieri.

E’ morto l’operaio di Leini caduto nella cisterna di acido
Cronaca 17 Aprile 2017 ore 14:41

Leini. E’ morto Riccardo Pergola, 53 anni, l’operaio leinicese che da lunedì scorso, 10 aprile, era ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale Cto di Torino. L’incidente è avvenuto in mattinata, presso la ditta per cui lavora come operaio specializzato, da una quindicina d’anni, ovvero la «Zincoplating Srl», di via Vittime del Vajont 17/19, a Moncalieri.

Leini. E’ morto Riccardo Pergola, 53 anni, l’operaio leinicese che da lunedì scorso, 10 aprile, era ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale Cto di Torino. L’incidente è avvenuto in mattinata, presso la ditta per cui lavora come operaio specializzato, da una quindicina d’anni, ovvero la «Zincoplating Srl», di via Vittime del Vajont 17/19, a Moncalieri. Erano all’incirca le 9.30 quando l’uomo si è calato all’interno di una delle quattro cisterne, alte poco più di due metri, nelle quali confluiscono i residui delle lavorazioni della zincatura di metalli per cui l’azienda è specializzata. L’intento era quello di pulirne il fondo. Un’attività di routine, apparentemente non pericolosa, se non fosse che l’altra mattina alla base del serbatoio quella che sembrava essere della semplice acqua era, invece, acido cloridrico.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli