Eccidio nazifascista di Caselle, oggi la commemorazione delle vittime

Ricordati i cinque martiri: Andrea Mensa, Adolfo Praiotto, Luigi Cafiero, Antonio Garbolino e Mario Tamietti.

Eccidio nazifascista di Caselle, oggi la commemorazione delle vittime
Torino, 02 Febbraio 2019 ore 14:44

Ricordato oggi sabato 2 febbraio 2019, l’eccidio nazifascista di Caselle in piazza Mensa. La commemorazione si è tenuta in piazza Boschiassi.

Eccidio nazifascista di Caselle

L’evento è stato organizzato dall’Anpi sezione “Santina Gregoris”. Le autorità civili e gli amministratori locali si sono ritrovati in piazza Boschiassi alle 10.30 per poi unirsi in corteo verso il sacrario dei Caduti. Qui il 1 febbraio 1945 sono stati fucilati 5 giovani.

Resistenza partigiana

A partire dalle 11 si è tenuta l’orazione di Gianna Pentenero. L’assessore regionale ha ripercorso i drammatici giorni della Resistenza. I cinque casellesi sono stati fucilati dai nazi-fascisti durante la Seconda Guerra Mondiale. Il nome dei cinque martiri sono i seguenti: Andrea Mensa, Adolfo Praiotto, Luigi Cafiero, Antonio Garbolino e Mario Tamietti. L’accompagnamento musicale sarà a cura della Società Filarmonica “La Novella”.

L’Anpi è battaglia civile

L’appuntamento è stato voluto dall’Anpi presieduto da Giuseppina Chieregatti. Il compito della sezione locale non è solo allestire momenti legati alla memoria resistenziale. Il gruppo parteciperà anche al progetto della legalità. Gli ex agenti della scorta di Giovanni Falcone incontreranno la popolazione mercoledì 6 febbraio. Il ritrovo è alle 20.45 in sala “Fratelli Cervi”. Si terranno anche incontri nelle aule dell’istituto comprensivo di Caselle.

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve