Cronaca

Edicola piazza Craveri scompare per sempre

Con l'abbittamento della struttura Pont perde un pezzo della sua storia

Edicola piazza Craveri scompare per sempre
Cronaca Rivarolo, 23 Marzo 2018 ore 08:44

Edicola piazza Craveri scompare per sempre. Addio a un pezzo di storia.

Edicola piazza Craveri scompare per sempre

Un altro pezzo di storia del paese che se ne va. È quello che hanno pensato molti pontesi assistendo, nei giorni scorsi, allo smantellamento dell'edicola di piazza Craveri. Non solo una rivendita di giornali, ma un luogo del cuore, inciso nei ricordi di tante generazioni di concittadini. Per molti era rimasta «l'edicola di Speranza», dove si andavano a comprare le figurine, i primi fumetti in bianco e nero e le riviste dell'adolescenza. In un tempo lontano ma sempre presente, che ha il sapore dolce della nostalgia.

Era un punto di incontro e scambio

Speranza Boetto e il marito (scomparso nel 1980) avevano acquistato l'edicola nel 1969 e nel 1974 l'avevano completamente ristrutturata. In breve quel piccolo chiosco, situato originariamente nella parte opposta della piazza (prima del restyling voluto dall'amministrazione comunale, che ne aveva disposto il trasloco) proprio al centro del paese, era diventato un punto di incontro e di scambio di opinioni, quasi un'istituzione per Pont. Ora quel sogno ritorna nel cassetto. Dopo la cessazione dell'attività da parte del nuovo gestore che l'aveva presa in affitto, avvenuta nel 2016, da oltre un anno l'edicola era chiusa.

Serrande abbassate per sempre

Poi, nel maggio del 2017, è arrivata una delibera della giunta comunale che revocava la concessione per l’uso del suolo pubblico e imponeva ai proprietari l’abbattimento del manufatto, senza indennizzo, per motivi di pubblica utilità. Così, nonostante una trattativa già ben avviata per trovare un nuovo gestore, le serrande si sono abbassate per sempre e Pont ha perso un altro esercizio commerciale. E non uno qualunque, ma uno di quelli che occupano un posto speciale nella vita di una comunità. Un vuoto difficile da colmare.

Seguici sui nostri canali