Menu
Cerca

Festa di capodanno in piazza a Cuorgnè, l’appello ai giovani del sindaco

Festa di capodanno in piazza a Cuorgnè, l’appello ai giovani del sindaco
Rivarolo, 31 Dicembre 2017 ore 12:00

Festa di capodanno in piazza a Cuorgnè, l’appello ai giovani del sindaco.

Festa di Capodanno in piazza a Cuorgnè, l’appello ai giovani del sindaco

“Il mio appello lo rivolgo ai ragazzi. Perché con quelli più avanti negli anni o hanno raggiunto da soli una certa maturità oppure sono parole al vento. Sarebbe da ipocrita dirvi che da ragazzino non ho mai fatto esplodere qualche petardo sotto Natale. Sarebbe una bugia non ammettere di aver preso anche qualche sberla. Purtroppo l’evoluzione del settore ha prodotto delle vere e proprie “bombe” che dei delinquenti immettono sul mercato non regolamentato. Sono oggetti pericolosi che possono crearvi dei danni importanti, quelle cose che da “figo” ti trasformano in “pirla” e di cui poi ti pentirai a lungo. Fatevi furbi e godetevi in altro modo queste vacanze fidatevi farete un piacere a Voi, agli altri e agli animali” ha scritto sul suo profilo social il sindaco di Cuorgnè Giuseppe Pezzetto.

Nessuna ordinanza sindacale di divieto di fuochi d’artificio

A Cuorgnè nessuna ordinanza sindacale di divieto di fuochi d’artificiali per San Silvestro. “I divieti senza il buon senso non servono a nulla – aveva specificato Pezzetto nei giorni scorsi – Sono inoltre oggettivamente di difficile applicazione. Comunque già il regolamento di Polizia Municipale contiene alcuni aspetti legati al disturbo molesto. Il mio invito è quello di limitarsi a gesti di vera e sana festa. Per questo motivo insieme alla Pro Loco invitiamo i cittadini a festeggiare insieme, in piazza a Cuorgnè, la fine dell’anno. Conto sull’intelligenza delle persone”.

Tutto pronto per la festa di Capodanno in piazza

In paese, intanto, è tutto pronto per la Festa di Capodanno in Piazza con Dj set e fuochi depotenziati. Appuntamento all’ombra delle “due torri” in piazza Martiri della Libertà dalle 23 all’1.30. Protagonisti i dj Giò Damiani e Mauro Monti. A mezzanotte fuochi artificiali depotenziati. L’evento è organizzato da Pro loco cuorgnatese, guidata dal neo eletto presidente Christian Lunardi, e dal Comune.