Flash mob di Libera “Accendiamo la luce” a San Giusto

Un segnale per spingere le Istituzioni competenti a mettere in campo le forze necessarie per restituire socialmente la villa di Nicola Assisi.

Flash mob di Libera “Accendiamo la luce” a San Giusto
Rivarolo, 30 Ottobre 2018 ore 12:17

Flash mob di Libera oggi, martedì 30 ottobre alle 20.00, di fronte alla villa confiscata a Nicola Assisi, a San Giusto Canavese.

Flash mob di Libera

Libera Piemonte e Avviso Pubblico hanno organizzato un flash mob a San Giusto di fronte alla villa confiscata a Nicola Assisi, a San Giusto Canavese. L’appuntamento per per questa sera, martedì 30 ottobre alle 20.00 e gli organizzatori hanno invitato la popolazione a partecipare alla mobilitazione, portando con sé torce, luci e pile per illuminare il bene.

Dalla confisca a oggi nulla è cambiato

La data scelta per l’iniziativa non è casuale. Sei mesi fa, infatti,è stato compiuto il primo passo verso la restituzione sociale del bene: Libera entrò, con le Istituzioni, nella villa di San Giusto Canavese, confiscata a Nicola Assisi, narcotrafficante ancora oggi latitante. Purtroppo qualcuno poco più tardi si è introdotto nella villa posizionando due bombole di gas e appiccando un incendio con l’obiettivo, per fortuna non raggiunto, di farlo saltare in aria. Dopo questo evento Libera ha organizzando lì l’Assemblea Regionale e presidiato la struttura, giorno e notte, nel mese di luglio. Nonostante tutti gli sforzi fatti, la villa appartenuta ad Assisi rimane vuota, nessun intervento è stato fatto a seguito dell’attentato incendiario.

Un atto dimostrativo

Il flash mob vuole essere un atto dimostrativo per spingere tutte le Istituzioni competenti a mettere in campo le forze necessarie per restituire socialmente la villa, un bene confiscato dall’alto valore simbolico.
“C’è chi vuole che la villa rimanga al buio – sono le parole di Libera -, noi vogliamo portare la luce e trasformarla da bene esclusivo a luogo di tutti, per tutti.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità