Riconoscimento

Fondazione Savio Savino: borsa di studio per due studenti meritevoli

La cerimonia si è tenuta nel Comune di Valperga, davanti al sindaco Gabriele Francisca.

Fondazione Savio Savino: borsa di studio per due studenti meritevoli
Alto Canavese, 25 Luglio 2020 ore 16:41

Fondazione Savio Savino: borsa di studio per due studenti meritevoli. La cerimonia si è tenuta nel Comune di Valperga, davanti al sindaco Gabriele Francisca.

Fondazione Savio Savino

Giovani studenti canavesani alla ribalta.Si è tenuta in Comune a Valperga, nella sala conferenze della Pinacoteca Barucco, la consegna delle borse di studio della Fondazione Savio Savino, ente morale riconosciuto con decreto del Presidente della Repubblica del gennaio 1964. E’ stata l’occasione per ricordare proprio Savio Savino: contadino, pioniere nella vivaistica, ex sindaco di Valperga nel difficile dopoguerra. Un uomo d’altri tempi e un profondo conoscitore dei valori umani.

Gli studenti premiati

Sono stati premiati, con un contributo di 500 euro cadauno, due bravi e preparati studenti valperghesi: Valeria Bolattino e Tommaso Masoero, che nell’anno scolastico appena concluso hanno frequentato rispettivamente la classe quinta e la terza dell’Istituto Professionale di Stato Per l’Agricoltura Carlo Ubertini di Caluso.

La parola al primo cittadino

«Con grande soddisfazione siamo tornati ad assegnare, grazie ad un contributo del Comune, queste importanti borse di studio, che non venivano erogate dal 1992 – ha spiegato il sindaco di Valperga, Gabriele Francisca – E’ stato fatto un lavoro significativo e non semplice per rendere nuovamente operativa la Fondazione, di cui fanno parte il sindaco pro tempore in qualità di presidente e i soci della Soms del paese. Si tratta di un sodalizio storico di Valperga, che oggi non è più in sofferenza ed è quindi in grado nuovamente, anche in maniera autonoma, di adempiere a quella che è la sua finalità, il suo lascito più importante: la borsa di studio omonima con la quale sono state beneficiate, dalla sua istituzione nel 1964 ad oggi, tanti studenti meritevoli».
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità