Tutta la frazione in lutto

I Mastri piangono Maria Domenica Chiatello

E' stata tra l'altro tra le fondatrici dell'associazione turistica locale che organizzava diversi eventi.

I Mastri piangono Maria Domenica Chiatello
Rivarolo, 22 Novembre 2020 ore 10:54

A 76 anni addio ad una delle colonne della frazione. I Mastri piangono Maria Domenica Chiatello.

I Mastri piangono Maria Domenica Chiatello

La sua fermezza, la sua determinazione ed il carattere deciso le hanno permesso di essere uno dei punti di riferimento della storica Pro loco dei Mastri. Quella stessa associazione che in questi giorni, anche se purtroppo limitata dal Covid-19 che ha rivisto e corretto per forza di cose le normali attività, si è stretta intorno ai familiari di Maria Domenica Chiatello, per tutti la cassiera del gruppo, che si è improvvisamente spenta sabato scorso, all’età di 76 anni. Un malore l’ha strappata all’affetto del marito Giovanni Leone, dei figli Fabrizia e Domenico. Vani purtroppo i tentativi di salvarla dopo che era stata trasferita urgentemente all’ospedale di Cirié.

Punto di riferimento per la frazione

«Maria era una forza della natura – raccontano dal direttivo della Pro loco della frazione che si divide tra Bosconero, Feletto e Rivarolo – con quel suo carattere che poteva anche sembrare burbero, ma che invece nascondeva una donna eccezionale». Una mamma, una nonna, una moglie e, cosa non da poco, un punto di riferimento per i Mastri e per l’associazione turistica. «E’ stata tra le fondatrici di questa “famiglia” – dicono ancora i suoi affezionati amici e compagni di avventura – si è prodigata costantemente per il bene di questa realtà e di una frazione che lei ha sempre profondamente amato». Qualsiasi cosa fosse utile alla causa, Maria Domenica Chiatello la faceva: «Era onnipresente. Non c’era situazione che la fermasse, se c’era bisogno di dare una mano non si tirava mai indietro. A volte poteva anche non essere del tutto d’accordo con certe scelte, ma non si lamentava. Guardava in faccia gli altri e diceva: “Ragazzi, bisogna fare questo per la buona riuscita dell’evento. Allora diamoci da fare».

Forte il legame con famiglia e comunità

Ex dirigente dell’Olivetti, la Chiatello aveva un fortissimo legame anche con la sua amata famiglia: «La si poteva tranquillamente trovare nell’orto a dare una mano a Giovanni, oppure mentre lo aiutava a fare legna. Lei era così, aveva l’argento vivo addosso». Con Maria Domenica se ne va un altra colonna del nostro territorio. Donna di sani principi e legata alle tradizioni, che lascia un indelebile ricordo in tutti coloro l’hanno conosciuta. Le esequie si terranno oggi, mercoledì 18 novembre, nella chiesa parrocchiale dei Mastri alle ore 15.30, mentre la salma sarà tumulata nel cimitero della frazione.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità