Cronaca
Investimento da 400 mila euro

Il Bocciodromo di Salassa diventerà ancora più moderno

L'impianto sarà così capace di stare al passo con i tempi, ospitando eventi di alto profilo.

Il Bocciodromo di Salassa diventerà ancora più moderno
Cronaca Alto Canavese, 12 Luglio 2020 ore 08:30

Il Comune ha deciso di fare una serie di interventi. Il Bocciodromo di Salassa diventerà ancora più moderno.

Il Bocciodromo di Salassa diventerà ancora più moderno

Da diversi anni rappresenta non solo un importante punto di aggregazione cittadino e per il territorio. E’ anche «casa» di una delle più importanti società italiane ed europee del settore bocce, cioè la Brb Ivrea, che su questi campi va a caccia dei titoli tricolori e continentali di specialità. Una struttura che con il passare delle stagioni ha iniziato ha mostrare i segni del tempo e che ora necessità di un intervento al fine di essere non solo più moderno, ma anche capace di diventare in futuro un fiore all’occhiello del paese e del Canavese. Per questo tra i progetti che l’Amministrazione comunale di Salassa ha in cantiere c’è quello di un profondo ed importante «maquillage» al bocciodromo, che prossimamente verrà sottoposto ad una serie di migliorie sostanziali.

Un investimento da 400 mila euro complessivi

«E’ senza dubbio un investimento importante quello che andiamo a fare - ha spiegato il sindaco salassese Roberta Bianchetta - visto che andiamo a prevedere un costo complessivo di circa 400 mila euro (anche se non è da escludere un ribasso, ndr) Si tratta di un’opera che serve a migliorare quello che è un ambiente frequentatissimo non solo dagli appassionati di questo sport, ma anche da tantissima gente che qui trova il luogo ideale per trascorrere qualche ora in spensieratezza e compagnia». Diversi, come anticipato, gli interventi che interessano l’impianto: «Importante è il fattore legato alla questione energetica, con la realizzazione di un cosiddetto “cappotto termico” e con la sostituzione degli infissi. Altro passaggio importante sarà quello dedicato all’illuminazione dei campi, che adesso sarà più moderna con l’utilizzo di luci a led, come per altro richiesto dal Coni e della Federazione italiana bocce». Ulteriore lavoro quello agli spogliatoi, anche dovuto alla situazione persistenze dedicata alla sicurezza ed al distanziamento dovuto al Covid-19. «Attualmente ne esiste uno solo, mentre invece faremo in modo da andarne a creare complessivamente 3 o 4, in base anche alle esigenze della Fib».

Risponderà ai dettami richiesti a livello internazionale

Insomma, una «rinfrescata» non da poco per un impianto che in questo modo seguirà anche tutti i dettami necessari per continuare ad ospitare gare di altissimo livello, pure internazionali. Inoltre, come sempre, grazie all’utilizzo di apposite coperture da posizionare sui campi, continuerà ad essere luogo utilizzabile per importanti eventi come concerti e feste. «Siamo convinti che sia un’opera utile e necessaria - conclude Roberta Bianchetta - proprio perché si tratta di uno spazio che è utilizzato da molta gente e punto di riferimento per centinaia di appassionati che ad ogni gara di serie A vengono ad assistere alle partite».