Cronaca
Costo complessivo di 300 euro

Il canestro divelto a Robassomero è stato ripristinato

Il sindaco nell'occasione ha rilanciato in appello chiedendo più rispetto per i beni pubblici.

Il canestro divelto a Robassomero è stato ripristinato
Cronaca Ciriè, 18 Settembre 2021 ore 15:11

Torna fruibile dopo l'episodio vandalico di agosto. Il canestro divelto a Robassomero è stato ripristinato.

Il canestro divelto a Robassomero è stato ripristinato

A Robassomero è stato ripristinato il canestro che era stato divelto nella "piastra polivalente" che sorge in via Dante. La sostituzione di un arredo urbano, che era praticamente nuovo, è costata circa 300 euro. In questa maniera i giovani appassionati di basket che vogliono praticare sport all'aperto possono tornare a farlo.

Vandali in azione, ma...

Il vandalismo si è consumato nel mese di agosto. I ragazzi sono ritornati a sfidarsi a basket nel pomeriggio di sabato 11 settembre. Commenta così il vicesindaco Giuseppe Raffaele: “Gli uffici hanno provveduto a effettuare un nuovo ordine e cambiare i canestri, realizzati con materiale rinforzato, in occasione della patronale".

Rispettare il bene pubblico

"Per l'iniziativa si sono organizzati dei tornei sportivi molto partecipati. L'operazione è costata circa 300 euro. Ci dispiace perché i soldi li abbiamo presi dalle tasse dei cittadini. I giovanissimi devono rendersi conto che bisogna rispettare il bene pubblico. Finora non era mai capitato un episodio simile e spero che a nessuno venga più in mente d'appendersi al canestro”.