Il mistero della bimba in braccio al carabiniere

Una bella storia che riguarda il 50° anniversario dell'alluvione del 1968.

Il mistero della bimba in braccio al carabiniere
10 Novembre 2018 ore 10:54

Il mistero della bimba in braccio al carabiniere. Una bella storia che riguarda il 50° anniversario dell’alluvione del 1968.

Il mistero della bimba in braccio al carabiniere

Come riporta ecodibiella.it sta facendo molto discutere una “caso” storico legato all’alluvione del 1968 nel Biellese, dove domani sarà in visita il Presidente della Repubblica proprio per commemorare il mezzo secolo della tragedia.

Una foto simbolo

La foto che proponiamo è stata scattata da Sergio Fighera, mitico fotoreporter biellese, ed è una di quelle immagini simboliche che rimangono nella storia. Vi è inquadrato il carabiniere Agostino Bova, con una bimba in braccio, sullo sfondo la devastazione. Una foto tragica ma allo stesso tempo icona di come l’Arma dei Carabinieri è vicina alle persone. Proprio l’Arma ha svolto una approfondita “inchiesta” per risalire all’identità della piccola arrivando infine a identificare la signora di 55 anni che è diventata.

Su ecodibiella.it i particolari di questa singolare e bella storia.