Cronaca
politica

Il Partito Liberale Italiano torna a Ivrea e punta alle comunali del 2023

Sabato 2 dicembre, un gruppo di cittadini si è riunito per dar vita alla sezione di Ivrea e Canavese

Il Partito Liberale Italiano torna a Ivrea e punta alle comunali del 2023
Cronaca Ivrea, 11 Dicembre 2022 ore 09:14

Torna a Ivrea il Partito Liberale Italiano: sabato 2 dicembre, alla presenza del Presidente del Consiglio Nazionale e Commissario per il Piemonte del PLI Diego Di Pierro, un gruppo di cittadini si è riunito per dare vita alla sezione del PLI Ivrea e Canavese.

Nata la sezione eporediese del partito

Alla riunione erano presenti Diego Borla, Paolo Cafasso, Alessandra Vecchietti, Antonino Bagnato, Giancarlo Spagna, Alessio Alessandrini, i quali, dopo aver ascoltato le proposte del Presidente Di Pierro, hanno deciso di dar vita alla sezione eporediese del partito e di intitolarla al dottor Mauro Borla, che negli anni ’70 e ’80 dello scorso secolo fu un importante esponente del Partito Liberale Italiano e ricoprì il ruolo di consigliere comunale cittadino.

Sabato è stato immediatamente eletto l’organismo direttivo della sezione: Segretario per Ivrea e Canavese Diego Borla, vice segretario Paolo Cafasso, Presidente Alessandra Vecchietti e Vice presidente Antonino Bagnato, responsabile dei giovani Alessio Alessandrini.

Obiettivo: elezioni comunali del 2023

«Torna a Ivrea il Partito Liberare proprio nell’anno, il 2022, che segna il secolo di vita per questo soggetto politico fondamentale nella storia d’Italia - evidenzia il nuovo direttivo -. Siamo consapevoli che la strada che abbiamo davanti sarà difficile, ma confidiamo di avere sostegno e riconoscimento da parte di quelle persone che da troppo tempo aspettavano un soggetto politico liberale su questo territorio. A loro, che riteniamo essere tanti, ci rivolgiamo e speriamo che vogliano percorrere insieme a noi la strada che abbiamo scelto».

«Il Partito Liberale, nel Canavese, ma anche in Italia - ha evidenziato Di Pierro - sta rinascendo e ricomincia da zero: questo è importante perché ci mette tutti sullo stesso piano, senza primi della classe. Occorre lavorare tutti insieme».

Il primo obiettivo sul territorio è stato indicato ai presenti dal neo segretario Diego Borla: le prossime elezioni comunali di Ivrea nel 2023.

 

Seguici sui nostri canali