400 cimeli

Il tesoro di Ayrton Senna trovato a Chivasso | FOTO

Ritrovati in un negozio di usato che li aveva ricevuti in conto vendita.

Il tesoro di Ayrton Senna trovato a Chivasso | FOTO
Torino, 29 Luglio 2020 ore 07:06

Il tesoro di Ayrton Senna trovato in un bazar di Chivasso. Si tratta di caschi, tute, guanti, memorabilia, un «tesoro» stimato almeno 300 mila euro.

Il tesoro di Ayrton Senna trovato a Chivasso

Caschi, tute, guanti, memorabilia, un «tesoro» stimato almeno 300 mila euro. Sono stati ritrovati a Chivasso, dai carabinieri della Sezione Operativa coordinati dal Capitano Luca Giacolla e dal Luogotenente Leonardo Luchena, parte dei cimeli di Ayrton Senna, grande pilota brasiliano di Formula 1 la cui tragica scomparsa non ha mai appannato l’affetto e la stima degli sportivi di tutto il mondo.

Arrestati gli autori del furto

Per quel furto sono finiti in carcere Danilo Martucci, 31 anni, di Taranto e Davide Robba, 32, di Canelli, accusati di aver svuotato la casa di Sergio Pregno, un collaboratore dell’Instituto Ayrton Senna fondato dallo stesso pilota con lo scopo di allestire mostre itineranti per la raccolta di fondi da destinare in beneficenza, prevalentemente ad ospedali del Brasile.

Era in un negozio dell’usato

I cimeli (in tutto ne sono stati recuperati 400) erano a Chivasso, in un negozio di usato che li aveva ricevuti in conto vendita. E’ stato il titolare, dopo aver appreso la notizia del furto, ad allertare l’Arma avvisando anche i propri colleghi e i clienti. Una delle tute recuperate, valore stimato 40 mila euro, era stata venduta per 100 euro.

Le immagini della refurtiva sul sito dei colleghi di Prima Chivasso

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità