Menu
Cerca
27 gennaio 1945

In ricordo di Massimo Foa il sindaco di Cuorgnè ospite a Casale Monferrato per il Giorno della Memoria

Accese 7 candele simbolo dell’olocausto che ha coinvolto 6 milioni di ebrei e un milione di donne e uomini non di religione ebraica sterminate nei lager.

In ricordo di Massimo Foa il sindaco di Cuorgnè ospite a Casale Monferrato per il Giorno della Memoria
Cronaca Cuorgnè, 28 Gennaio 2021 ore 11:06

In ricordo di Massimo Foa il sindaco di Cuorgnè Beppe Pezzetto ha partecipato alle celebrazioni del Giorno della Memoria a Casale Monferrato.

Pezzetto ospite a Casale Monferrato per il Giorno della Memoria

In occasione del “Giorno della Memoria” il Sindaco Beppe Pezzetto è stato inviato a partecipare alla celebrazione tenutasi, nel pieno rispetto delle regole Covid, nella Sinagoga di Casale Monferrato.

In ricordo di Massimo Foa

E proprio nel cimitero di Casale Monferrato riposa Massimo Foa, il neonato salvato dalla Cuorgnatese “mamma Tilde” (Clotilde Roda Boggio) dalla ferocia nazista e ricordata nel viale dei Giusti.

Presenti oltre al primo cittadino della Città delle due Torri, l’assessore Regionale Fabrizio Ricca, il Sindaco di Casale Federico Riboldi, quello di Moncalvo Christian Orecchia, il vice Sindaco di Camagna Monferrato Luca Beccaria e il Capitano dei Carabinieri Enrico Tapparo.

La cerimonia

Una breve ma toccante cerimonia in cui il Presidente della Comunità Elio Cami e la Presidente dell’Agenzia Ebraica per Israele Claudia De Benedetti, dopo gli interventi Istituzionali e la lettura di una preghiera in ebraico, hanno invitato i Sindaci e i rappresentanti delle diverse comunità religiose ad accendere 7 candele simbolo dell’olocausto che ha coinvolto 6 milioni di ebrei e un milione di donne e uomini non di religione ebraica sterminate nei lager.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli