Incendia lo zerbino di una coppia di amici per vendicarsi dopo un litigio

Arrestato un 39enne italiano.

Incendia lo zerbino di una coppia di amici per vendicarsi dopo un litigio
Torino, 13 Gennaio 2020 ore 10:07

Incendia lo zerbino di una coppia di amici per vendicarsi dopo un litigio, arrestato un 39enne italiano che la scorsa notte ha rischiato di incendiare la casa.

Incendia lo zerbino di una coppia di amici

I carabinieri della Stazione di Collegno hanno arrestato, e collocato ai domiciliari, un 39enne italiano per aver incendiato lo zerbino davanti casa di una coppia di amici.

I fatti

L’uomo per vendicarsi di una precedente litigio avuto poco prima in una birreria della zona con una coppia di amici è andato a casa loro e dopo aver suonato ripetutamente nel cuore della notte e aver tentato di sfondare la porta ha incendiato lo zerbino di casa e l’ha appeso alla maniglia della porta. I proprietari hanno sentito la puzza di bruciato e hanno visto il fumo entrare in casa e hanno chiamato i carabinieri.

Arrestato

L’immediato intervento della pattuglia ha permesso di arrestare l’uomo poco distante dal luogo dell’incendio. E’ accaduto la scorsa notte a Collegno.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità