Cronaca
Leini

Infastidito dal pallone, insegue dei ragazzini e ne tampona uno in bici

Un ottantenne, dopo un diverbio che ha fatto allontanare i giovani, li ha poi inseguiti. Sequestrato il mezzo e accusato di lesioni personali aggravate

Infastidito dal pallone, insegue dei ragazzini e ne tampona uno in bici
Cronaca Leini, 07 Ottobre 2022 ore 05:43

Infastidito dal pallone, insegue dei ragazzini e ne tampona uno in bici. Un ottantenne, dopo un diverbio che ha fatto allontanare i giovani, li ha poi inseguiti. Sequestrato il mezzo e accusato di lesioni personali aggravate.

In auto insegue dei ragazzini e ne tampona uno in bici

Attimi di paura per le strade di Campo Marzo. Un diverbio tra un ottuagenario e un gruppetto di ragazzini si stava trasformando in tragedia. È successo la scorsa settimana, nel quartiere a sud della città, dove un anziano dopo aver bisticciato con dei tredicenni che lo infastidivano con il loro giocare a pallone, ha iniziato a tallonarli in auto fino ad arrivare a tamponare la bicicletta di uno di essi, rischiando d’investirlo. Il folle inseguimento è avvenuto sotto gli occhi allibiti di alcuni residenti che sono intervenuti evitando il peggio.

Una reazione spropositata

L’episodio è scaturito da un alterco tra l’anziano e un gruppetto di ragazzini che stava giocando a calcio nei pressi dell’abitazione dell’uomo. Quando gli animi si sono fatti più accesi, con scambi d’insulti reciproci, gli adolescenti sono saliti a bordo delle loro biciclette e si sono dati alla fuga. Non contento di averli allontanati, l’ottantenne sentitosi offeso è salito a bordo della propria auto e ha iniziato a inseguirli. Il gruppetto impaurito ha provato a scappare ma è stato raggiunto in pochi istanti dal veicolo. Dopo alcuni metri una delle biciclette tallonate è stata tamponata. Il ragazzino alla guida è ruzzolato per terra rischiando di finire sotto le gomme dell’auto.

I soccorsi

La reazione spropositata è stata osservata da alcuni residenti che sono intervenuti per placare gli animi ma è scoppiato un alterco anche con loro. L’anziano, vista la reazione delle persone sopraggiunte è salito a bordo del suo veicolo e si è dato alla fuga. Il ragazzo ferito dal tamponamento è stato medicato dall’ambulanza sopraggiunta in loco. L’ottantenne è stato identificato dagli agenti della polizia municipale intervenuti sul luogo dell’incidente. Dopo aver raccolto il racconto dei ragazzi, gli agenti hanno raggiunto l’anziano che nel frattempo era tornato nella propria abitazione. Ascoltata la sua ricostruzione dei fatti hanno hanno provveduto a porgli sotto sequestro il veicolo e a formalizzargli l’accusa di lesioni personali aggravate.

Seguici sui nostri canali