Insieme contro il bullismo, presentazione video al Liceo Botta

All'incontro presenti Fabrizio Nalbone, Asd Nalboxe Boxing Club di Ivrea, Cristina Franciosa e le autorità civili.

Insieme contro il bullismo, presentazione video al Liceo Botta
Ivrea, 28 Settembre 2019 ore 15:17

Insieme contro il bullismo, presentazione video al Liceo Botta. All’incontro presenti Fabrizio Nalbone, Asd Nalboxe Boxing Club di Ivrea, Cristina Franciosa e le autorità civili.

Insieme contro il bullismo

l bullismo in un video, per comprenderlo e per combatterlo è la realizzazione che verrà presentata martedì 1° ottobre 2019 alle ore 17 presso l’Auditorium “Giovanni Getto” del Liceo “Carlo Botta” di Ivrea. “Insieme contro il bullismo” è un video che è anche la sintesi dell’incontro tra Fabrizio Nalbone, Istruttore Difesa Personale Antibullismo, pugile allenatore e fondatore della Asd Nalboxe Boxing Club di Ivrea, con Cristina Franciosa e la collaborazione con il Liceo “Carlo Botta”.

Il progetto della classe V E

Le riprese sono state effettuate al liceo con le studentesse e gli studenti della classe V sezione E, coordinate dalla professoressa Elisa Benedetto lo scorso anno scolastico. Afferma la Preside Lucia Mongiano: “Viviamo in un’epoca molto complessa quanto a relazioni sociali. Compito della Scuola che accompagna i giovani nella crescita loro culturale è anche di seguirli nel loro diventare adulti consapevoli e al tempo stesso equilibrati e capaci di gestire le proprie problematiche personali così come quelle sociali. Lo scopo di questa collaborazione per il Liceo Botta è di aiutare i propri studenti in questo senso e di rinvenire un punto di incontro anche tra istanze e attività diverse e diversificate. Mi sembra di poter senza dubbio dire che grazie all’impegno di tutti, ma certo di Fabrizio Nalbone e della sua équipe in primis, i risultati siano davvero tangibili. Ho creduto nell’efficacia di questo progetto sin dal primo momento e sono soddisfatta dei riscontri ricevuti.”

Le autorità civili

Presenzieranno all’evento i rappresentanti delle istituzioni civili e religiose della Città di Ivrea, interventi previsti degli avvocati Paolo e Massimo Campanale, dell’avvocato Filippo Amoroso, degli psicoterapeuti dott. Andrea Montagnini e dott. ssa Alessandra Lunghini. La manifestazione ha ottenuto il patrocinio della Città di Ivrea, della Diocesi di Ivrea, dell’ASI Associazioni Sportive e Sociali Italiane e della Fondazione di Comunità del Canavese. Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità