Emergenza

Interventi alla scuole di Volpiano in vista della ripresa delle lezioni a settembre

Creazione di nuove aule e installazione di postazioni informatiche nei corridoi

Interventi alla scuole di Volpiano in vista della ripresa delle lezioni a settembre
Volpiano, 19 Luglio 2020 ore 15:26

Interventi alla scuole di Volpiano in vista della ripresa delle lezioni a settembre.

Interventi alla scuole 

L’amministrazione comunale ha definito gli interventi per l’adeguamento degli edifici scolastici di Volpiano alle misure di prevenzione del contagio da coronavirus, in vista della ripresa delle attività didattiche a settembre, secondo le indicazioni del Comitato tecnico scientifico istituito presso il dipartimento della Protezione civile e in coordinamento con la dirigente scolastica e gli insegnanti dell’istituto comprensivo.

Il commento

«La ripresa delle attività – specifica la premessa – deve essere effettuata in un complesso equilibrio tra sicurezza, in termini di contenimento del rischio di contagio, benessere socio-emotivo di studenti e lavoratori della scuola, qualità dei contesti e dei processi di apprendimento e rispetto dei diritti costituzionali alla salute e all’istruzione».

I lavori

Alla scuola primaria «Guglielmo da Volpiano» di via Trieste s’intende trasformare il locale mensa in due aule, creando una nuova finestra per aumentare la ventilazione e rispettare i parametri d’illuminazione richiesti dalle normative. Per la scuola secondaria di primo grado «Dante Alighieri» si prevede la realizzazione di un’aula più grande, ricavata demolendo un tramezzo di separazione, e l’installazione di «access point informatici» nei corridoi per consentire l’utilizzo delle piattaforme didattiche anche all’esterno delle classi.

I costi

L’importo complessivo dei lavori è di 78mila euro e comprende anche il rifacimento dell’intonaco alla scuola dell’infanzia «Acquerello», utilizzando prodotti adatti a contrastare l’umidità di risalita. Per la realizzazione delle opere è stato richiesto un contributo al ministero dell’Istruzione pari a 70mila euro, come previsto dal bando emanato a livello nazionale in conseguenza dell’emergenza sanitaria da Covid-19.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità