Menu
Cerca
traversella

Intervento del soccorso alpino in Valchiusella per uno scialpinista disperso

L'allarme lanciato dal compagno di avventura che lo aveva perso di vista.

Intervento del soccorso alpino in Valchiusella per uno scialpinista disperso
Cronaca Alto Canavese, 12 Gennaio 2021 ore 19:01

Intervento del soccorso alpino in Valchiusella per uno scialpinista disperso, l’allarme lanciato dal compagno di avventura che lo aveva perso di vista.

Intervento del soccorso alpino in Valchiusella

Piccolo intervento a lieto fine in Valchiusella per la squadra di Ivrea del soccorso alpino. Due sciatori alpinisti, residenti in un comune della cintura di Torino, M. C. classe 1970 e M. F. classe 1965 si sono diretti sul Gran Munt, una meta molto frequentata di 2.235 metri di altezza partendo dalla frazione Fondo di Traversella.

L’allarme

Più veloce del compagno nella salita, M. F. ha raggiunto la vetta da solo e credendo che l’amico avesse rinunciato ha quindi cominciato la ridiscesa. Una volta giunto all’auto però, e non trovando M.C. ad aspettarlo ha immediatamente dato l’allarme al 112 ed è tornato indietro alla sua ricerca.

Lieto fine

Nel frattempo la squadra del Soccorso alpino di Ivrea si era portata sul posto, intervenendo anche con l’elicottero e individuando ben presto i due sciatori, finalmente ricongiunti. I due compagni di avventura, in buone condizioni hanno quindi rifiutato ogni aiuto per tornare poi da soli alla propria auto.